TALMUD, ODIO E RAZZISMO!!

talmud20studio

Riportiamo qualche passaggio del Talmud.

Quando un ebreo ha un Gentile nelle sue mani, un altro ebreo può andare dallo stesso Gentile, prestargli denaro e truffarlo in sua vece, così da rovinare il Gentile. Poiché la proprietà di un Gentile, secondo la nostra legge, non appartiene a nessuno, e il primo ebreo che passa ha pieno diritto di prendersela.” (Schuican Amen, Choschem Hamischpath, 156)

Non è permesso derubare un fratello, ma è permesso derubare un non ebreo, poiché sta scritto (Levitico XDC, 13) “Non deruberai il tuo vicino”. Ma queste parole, dette da Jahvè, non si applicano a un Goy che non è tuo fratello.” (BabaMezia, 6 la)

Un ebreo può mentire e spergiurare per condannare un cristiano. Il nome di Dio non è profanato quando si mente ai cristiani.” (BabaKama, 113a, 113b)

“Se un infedele colpisce un ebreo, è degno di morte […] Colui che colpisce un israelita sulla mascella, è come se avesse aggredito la Divina Presenza, poiché è scritto: se uno colpisce un uomo, è l’aggressore dell’Unico Santo.” (Sanhedrin, 58b)
[Nota: “uomo” è inteso come “ebreo”, per l’ebraismo talmudico i non-ebrei non sono uomini, come dice anche il rabbino Ovadia Yosef]

Una cosa perduta da un Goy può non solo essere tenuta dall’uomo che l’ha trovata, ma è anche proibito ridargliela indietro.” (Schuican Aruch, Choschen Hamischpath, 266, I)

I rapporti sessuali con un bambino al di sotto degli 8 anni d’età sono leciti.” (Talmud, Sanhedrin, 69b)

Quando un non-ebreo deruba un ebreo, deve restituirgli tutto, ma se avviene il contrario, l’ebreo non deve restituire nulla. Inoltre, se un non-ebreo uccide un ebreo, deve essere ucciso anche lui, ma non il contrario.” (Talmud, Sanhedrin, 57a)

Tutti i Gentili sono solo degli animali, quindi tutti i loro bambini sono bastardi.” (Talmud, Yebamoth, 98a)

E’ giusto per una bambina di tre anni avere rapporti sessuali.” (Talmud, Abodah Zarah, 37a, Kethuboth, 11b, 39a, Sanhedrin, 55b, 69a,b, Yebamoth, 12a, 57b, 58a, 60b)

Dalla nascita, l’israelita deve cercare di svellere gli sterpi della vigna, cioè sradicare ed estirpare i goyim dalla terra, poiché non può essere data a Dio Benedetto maggior letizia che quella di adoperarci a sterminare gli empi e i cristiani del mondo.” (Talmud, Sefer Israel, 180)

Anche il migliore dei Goyim dovrebbe essere ucciso.” (Talmud, Abhodah Zarah, 26b, Tosephoth)

Quando un uomo compie rapporti omosessuali con un bambino al di sotto dei 9 anni d’età, non è da condannare.” (Talmud, Sanhedrin, 54b, 55a)

Voi israeliti siete chiamati uomini, mentre le nazioni del mondo non sono da chiamarsi uomini, ma bestiame” (Talmùd, trattato Baba Mezia fol. 114 col. 2)

La progenie di uno straniero (cioè di un non-ebreo) è come progenie di animali” (Jebamoth fol. 94 col.2)

Che significa Har Sinai, cioè monte Sinai? Vuol dire il monte dal quale si è irradiato Sina, cioè l’odio contro i popoli del mondo” (Schabbat , fol. 80 col. 1)

Dovunque gli ebrei arrivano devono farsi sovrani dei loro signori” (Sanhedrin , fol. 19 col. 2). “Il Messia darà agli ebrei il dominio del mondo, al quale serviranno e saranno sottoposti tutti i popoli” (Tal. Bat. Trattato Schabb, fol. 120 c. 1 ; Sanhedrin, fol. 88 c. 2)

Che cos’è una prostituta? Ogni donna che non sia ebrea” ( Eben ha eser, 6, 8 )

Un goy che studi il Talmud e un ebreo che lo aiuti in tale studio debbono essere messi a morte” (Sanhedrin f. 57 Aboda Zara f. 6-8 Szagica f. 13)

I gentili sono fuori della protezione della legge e Dio ha ‘esposto i loro beni’ ad Israele.” (Baba Kamma 37b)

Solo gli Ebrei sono esseri umani, i non-Ebrei non sono esseri umani ma bestie” (kerithuth 6b,pag78, Jebhammoth 61)

I non-Ebrei sono stati creati per servire gli Ebrei come schiavi” (Midrasc Talipioth 225) 8

I rapporti sessuali con non-Ebrei sono come rapporti sessuali con animali” (Kethuboth 3b)

I non-Ebrei sono da evitare ancora più degli maiali malati” (Orach Chaiim 57,6a)

Il tasso di natalità dei non-Ebrei deve essere drasticamente ridotto” (Zohar 11,4b)

Come sostituite le mucche e gli asini smarriti,così dovete sostituire i non-Ebrei” (Lore Dea 377,1)

Le donne giudaiche debbono aver cura, quando escono dal bagno, di incontrare una loro amica e non una cosa immonda o un cristiano. In questo caso, se la donna israelita vuole essere veramente purificata, si deve nuovamente lavare” (Iore dea 198,48 Agà)

Dio li creò in forma di uomini in onore di Israele poiché i cristiani non furono creati ad altro fine se non quello di servire i giudei giorno e notte…” (Midrasc Talpiot fol. 255 d.)

Il salmista paragona il cristiano all’immonda scrofa selvatica” (R. Edels nel Chetubot 110 b.)

Il coito del cristiano è come il coito della bestia” (Sanedrin 74 b. Tosefot)

Il seme di lui (Goym) deve essere stimato come il seme di una bestia” (Chetubot 3 b. Tosef)

Che dire un libro di amore e pace, no??

talmud_racism

Mentre i Triestini si trastullano in una guerra tra poveri, i Cinesi hanno messo le mani sul Porto Franco!

via-della-seta

Mentre i Triestini lottano per un posto da prima donna, per auto-nominarsi governatore del Territorio Libero di Trieste, denigrarsi a vicenda e altre PUTTANATE, i cinesi passano ai fatti e puntano ad impossessarsi del Porto Franco di Trieste per farne il crocevia per l’Europa nel mega progetto “La Nuova Via della Seta”. 

“Delegazioni cinesi stanno già trattando per il Porto di Trieste, alcuni accordi sono già stati firmati”

Yan Qilong, della Join Holding Group:

Trieste è la porta d’accesso per la Cina in Europa. Abbiamo scelto questo luogo per l’opportunità e i vantaggi che offre in quanto Porto Franco. Grazie a questo status vengono riconosciuti vantaggi fiscali e doganali non paragonabili ad altri porti europei”.

Zeno D’Agostino, Presidente Autorità Portuale Adriatico Orientale:

“Nel Porto di Trieste, e nelle zone franche afferenti al Porto di Trieste, si possono fare non solo attività di logistica e attività terminalistica portuale, ma anche attività industriale. E questo è un elemento che si può fare solo nel Porto di Trieste, in tutta Europa” 

Come dargli torto all’amico Lorenzo Gentile, triestino a Londra, che, letteralmente, s’imbufalisce con l’inerte cittadinanza triestina cercando in tutti i modi di stimolarla affinché si attivi per la rinascita della città, una volta fiore all’occhiello d’Europa e del Mondo, fornendo quotidianamente, grazie alla sua attuale esperienza nel Regno Unito, testimonianze che altrove i progetti vengono portati a termine facendo crescere occupazione e benessere. Da noi a crescere è la DISOCCUPAZIONE e conseguentemente il disagio sociale!

Una città, ma anche il paese Italia, oramai in ginocchio a causa di un’ingorda e maledetta politica italiana che grazie all’ausilio di un popolo menefreghista, egoista e stupido, sia destinato alla fame completa!

Salsiccia party: Il Porno cartone dedicato ai BAMBINI. Un’altro regalo alla RETE DI PEDOFILI!!

sausage-party-vita-segreta-di-una-salsiccia-il-trailer-italiano-vietato-ai-minori-650x241

Il 31 Ottobre scorso è uscito nelle sale cinematografiche nostrane un Porno-Cartone animato americano, dal titolo: “Salsiccia Party!”.

Negli USA, uscito nel 2014, era ritenuto un cartone animato riservato agli adulti. Difatti è stato vietato ai minori di 17 anni NON ACCOMPAGNATI. Quindi i minori, di qualsiasi età, accompagnati, potevano assistere alla proiezione. Perfetto per il pedofilo che porta la sua vittima al cinema. Oltrepassato l’oceano e arrivato in Europa i divieti si fanno più morbidi.

In Francia, uscito pochi giorni fa, è stato vietato ai minori dei 12 anni. In Svezia è stato vietato addirittura ai minori di 7 anni. Per quanto riguarda l’Italia non abbiamo trovato alcun divieto. Chi è andato a vederlo l’ha sconsigliato ai bambini, quindi presumiamo che non ci siano divieti.

Un cartone animato basato solo ed esclusivamente sul SESSO con immagini esplicite da far guardare ai bambini. Il solito progetto dei pedo-criminali che cercano di far cadere qualunque barriera per rendere una società sempre più libertina e disinibita. Fa paura che non viene riportato da alcuna parte la presenza di immagini esplicite di sesso. Dei bambini non possono guardare queste immagini. E’ come una trappola. 

Un articolo molto interessante da leggere è il seguente Sausage party : partouze et bisexualité pour tous all’interno del quale è presente un video che fa vedere le varie scene di sesso presenti nel porno-cartone. Ribadiamo che non figura alcun divieto in Italia. Un sito di denuncia della pedofilia ha dedicato un articolo su questa MERDATA Sausage Party | Le dessin animé pornographique pour les 12-18 ans. Ecco alcuni ferma immagine di questa porcata dedicata ai BAMBINI!! Solo dei criminali potevano creare questa mostruosità. Com’è possibile che sia uscito nelle sale un cartone del genere dedicato ai BAMBINI?? Rapporti omosessuali, orge, masturbazioni, rapporti orali, strusciamenti ecc… Questa schifezza non dovrebbero manco produrla. Il declino dell’occidente sembra oramai irrefrenabile! Stanno causando danni irreparabili grazie al nostro maledetto menefreghismo e alla nostra stupidità.

salsiccia-party-01salsiccia-party-02salsiccia-party-03salsiccia-party-04salsiccia-party-05salsiccia-party-06salsiccia-party-07salsiccia-party-08salsiccia-party-09salsiccia-party-10

Allusioni, doppi sensi… 

salsiccia-party-11-itasalsiccia-party-12-itasalsiccia-party-13-itasalsiccia-party-14-itasalsiccia-party-15-ita

Trailer italiano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il governo francese servo del potere SIONISTA!

francesioniste

Di seguito un breve montaggio con le dichiarazioni dei politici francesi su Israele.

Partiamo con quelle del Generale Charles de Gaulle, ex Presidente della Repubblica di Francia, che nel novembre del 1967, prima di ritirarsi dalla carica, sugli ebrei, disse:

“… e alcuni pure temevano che gli ebrei finora dispersi ma che erano rimasti quello che erano stati da sempre vale a dire un popolo di élite sicuro di se stesso e dominatore”!

A seguire l’ex Presidente della Repubblica di Francia, François Mittarand:

Giornalista:

Si vede bene che da qui al mese di luglio, Le verrà ancora richiesto che la Francia presenti delle scuse per quello che è successo a Vichy, la Sua posizione è sempre la stessa?

Mitterand:

Aspetteranno a lungo, non ne avranno. la Francia non ha scuse da presentare e nemmeno la Repubblica.

Giornalista:

Raccomanderebbe ai suoi successori se fossero di destra di adottare lo stesso atteggiamento?

Mitterrand:

Non ho raccomandazioni da dare.

Giornalista:

Perché la pressione verrà esercitata anche su di loro.

Mitterrand:

E forse ancora tra cent’anni pure. Cosa vuole dire? Ciò mantiene l’odio.

Purtroppo per la Francia, oggi la musica è decisamente cambiata, in quanto l’asservimento al sionismo dei governi degli ultimi decenni ha raggiunto livelli imbarazzanti.

Dopo le dichiarazioni molto forti dei due EX PRESIDENTI (maiuscolo voluto), possiamo disgustarci nelle capriole dell’attuale Primo Ministro della Repubblica di Francia, Manuel Valls, che dopo essere stato per ben 25 anni Pro Palestina tutto ad un tratto è divenuto totalmente filo sionista:

decom_valls_et_le_talmud_578a65f4a3ecd

“Per più di 25 anni, dall’inizio degli anni 80 al 2009, Manuel Valls è stato un socialista anti-sionista, un socialista pro Palestina, era vice presidente del gruppo di studio a vocazione internazionale sui territori autonomi palestinesi. Organizzava nel suo municipio prima le sei e poi “le otto ore per la Palestina”, che era la più grande manifestazione pro palestinese di Francia. Ha gemellato la città di Evry col campo di rifugiati palestinesi Khan Younis che si trova all’interno della striscia di Gaza”.

“Ma tutti quelli che non possono accettare che l’odio si riversi nei nostri quartieri in nome della critica ad Israele. Dobbiamo far fronte, dobbiamo essere uniti, per combattere questo anti-semitismo nuovo che è nato e che si nutre da questo anti-sionismo”.

Ogni tanto ci si interroga e mi interrogano sul perché di questo legame particolare con Israele. Questo legame particolare è unico. Perché? Perché siamo due nazioni sorelle che ciascuna nella sua maniera, perché sappiamo il peso della storia, portiamo una parte dell’universalità“.

“La responsabilità del politico è di non tener conto delle provocazioni. Si, gli ebrei di Francia come lo fa oggi il ministro dell’interno possono portare con orgoglio la loro kippah”

La mia famiglia è profondamente legata a Vladimir Jankélévitch che ha scritto il più bel libro si possa scrivere sull’imprescrittibilità e sulla Shoah. Tramite mia moglie sono legato in eterno alla comunità ebraica e ad Israele… Perbacco!”

“La Repubblica, signore e signori, deve essere intransigente con qualsiasi manifestazione di antisemitismo perché quando un ebreo di Francia viene attaccato per quello che è o quello in cui crede è la Repubblica stessa nella sua essenza ad essere attaccata” 

Segue Nicola Sarkozy, ex Presidente della Repubblica di Francia

“La Francia non transigerà con la sicurezza di Israele perché Israele è un miracolo… Israele è un miracolo… Israele dalla sua creazione… Questo miracolo dicevo… E ciò che vogliamo è rassicurare i dirigenti israeliani”.

Ad in incontro organizzato dal CRIF, il Consiglio Rappresentativo delle istituzioni ebree di Francia, il Presidente della Repubblica in carica, quindi il PRESIDENTE per antonomasia, si rivolge nel modo seguente al Presidente del CRIF:

“Signor presidente, Lei ha parlato delle Primavere Arabe… 

Si Signor Presidente…

… bisogna fare, Signor Presidente, ciò che è più difficile, darsi fiducia!

E poi ancora tanto tanto lecchinaggio al massimo livello

“Non accetterò mai che si metta in discussione il diritto alla sicurezza di Israele. Mai! E il combattimento della mia vita”.

Alain Juppé, ex Primo Ministro della Repubblica francese 

“Bisogna innanzitutto sostenere Israele che è oggi vittima di attentati odiosi. Il popolo israeliano è nostro amico e abbiamo sempre detto che l’integrità di Israele e la sicurezza di Israele sono sacre per noi”.

François Fillon, ex Primo Ministro della Repubblica di Francia e attuale candidato della destra alle prossime presidenziali del 2017

“Durante la guerra del Kippur ho tremato per Israele. Vi faccio pure una confidenza: ero in pieno studio per il mio esame del primo anno di Diritto. Non ho avuto un bel voto. Ho passato più tempo ad ascoltare la radio e a leggere i giornali che a studiare”.

Jean-François Copé, ex Ministro della Repubblica Francese, riesce a vomitare: 

“Sono da sempre, a titolo personale, un amico d’Israele. Amo quel paese, conosco molto dei suoi abitanti con i quali mi capita molto spesso di parlare dell’avventura straordinaria, straordinaria, che è la storia di quel paese, magnifica che contro tutte le ostilità, di qualsiasi genere, ha resistito e mostrato al mondo intero un esempio straordinario di riuscita, di riuscita economica, ma anche di riuscita educativa, culturale, universitaria, scientifica. In breve tutti settori in cui, possiamo dirlo, Israele, grande democrazia, in una regione dove le dittature continuano purtroppo a fiorire. Grande paese che mostra agli uni e agli altri che è importante di fare tutto in uno spirito di dialogo e di pace”.

E per terminare l’attuale Presidente della Repubblica di Francia, François Hollande, che sempre al CRIF, Consiglio Rappresentativo delle Istituzioni Ebraiche, come il suo predecessore Nicola Sarkozy, si abbassa chiamando Signor Presidente, il Presidente del CRIF

“Rammento, Signor Presidente, ciò che ci ha proposto. Se riusciamo a lottare contro le immagini pedofile, dobbiamo anche riuscire a lottare contro i messaggi risolutamente razzisti e antisemiti”.

E poi ad un incontro con il leader sionista Netanyahu, l’inzerbimento dilaga …

“Se mi avessero detto che sarei venuto in Israele e che in più di fare della diplomazia, della politica, sarei stato obbligato a cantare, lo avrei fatto, per l’amicizia tra Benyamin e me stesso, per Israele e per la Francia, pure cantando cosi male come canto io, perché canto male, avrei sempre trovato un canto di amore per Israele e per i suoi dirigenti. Abbiamo passato una bellissima serata, indimenticabile, e adesso potremo solamente vedere la vita in rosa”.

Quindi possiamo dire tranquillamente che la politica attuale francese, ma non solo, è completamente asservita al crimine sionista. Questi avrebbero dovuto giurare fedeltà alla bandiera e al popolo francese ma, dalle loro parole, sembra che abbiano giurato fedeltà fino alla morte a israele. Come mai tutto questo asservimento verso questa presunta nazione? Come mai un presidente della Repubblica di un paese importantissimo, qual è la Francia, debba rivolgersi ad un cazzuto presidente di un’associazione con “Signor presidente…”. Il presidente massimo è lui, QUAND MEMÊ!!!  come disse Manuel Valls sul suo legame eterno alla comunità ebraica. Tutto ciò non è accettabile, soprattutto quando si rivestono ruoli importanti! Pure François Fillon, candidato della destra alle presidenziali francesi del prossimo anno, è nello stesso giro. Altro che outsider o indipendente. È sempre la solita minestra ri-ri-ririscaldata!! Bisogna liberarsi di questo fardello. Bisogna fare gli interessi nazionali e non di nazioni esterne!

collaboration_france_israel1

Fonti:

Panamza:

Egalité et Réconciliation:




Di seguito i membri filo-sionisti presenti nel Governo di François Hollande del 2012:

Tratto da: Alain Soral démonte le gouvernement Hollande

100-israel-hollande

François Hollande: Presidente della Repubblica Francese

Framassone

Milionario

Membro del Siècle: Bilderberg Francese

Cena del CRIF: Consiglio Rappresentativo delle Istituzioni Ebraiche di Francia

Fondazione Francia/America

Pro Unione Europea

Sionista

100-israel-fabius

Laurent Fabius – Ministro degli Esteri

Framassone

Partecipa a:

Bilderberg

Cena del CRIF: Consiglio Rappresentativo delle Istituzioni Ebraiche di Francia

Cena del Siècle: Bilderberg Francese

Pro Unione Europea

Sionista

100-israel-jean-yves-le-drian

Jean-Yves Le Drian – Ministro della Difesa

Framassone

Vicino al CRIF: Consiglio Rappresentativo delle Istituzioni Ebraiche di Francia

Membro del Siècle: Bilderberg Francese

Pro Unione Europea

Sionista

100-israel-manuel-valls

Manuel Valls – Ministro degli Interni. Oggi divenuto Primo Ministro Francese

Framassone

Partecipa a:

Bilderberg

Interviene al CRIF: Consiglio Rappresentativo delle Istituzioni Ebraiche di Francia

Membro del Siècle: Bilderberg Francese

Sionista

Clintoniano e Blairista

100-israel-vincent-peillon

Vincent Peillon – Ministro dell’Educazione

Framassone

Ex Trotzkysta

Membro del Siècle: Bilderberg Francese

Pro Unione Europea

Sionista

100-israel-pierre-moscovici

Pierre Moscovici – Ministro dell’Economia. Oggi Commissario Europeo per gli affari economici e monetari

Circolo dell’Industria

Circolo Léon Blum

Membro del Siècle: Bilderberg Francese

Membro della Fondazione Francia/America

Pro Unione Europea

Sionista

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Trieste: il VERGOGNOSO Movimento 5 Stelle si astiene sull’obbligatorietà dei vaccini per i bambini 0-6 anni!!

e5a65-rockefeller-vaccines

Trieste è diventata la prima città ad IMPORRE i vaccini in caso di accesso all’asilo. Quindi i bimbi non vaccinati da 0 a 6 anni saranno semplicemente rifiutati.

Dopo anni di battaglie e l’ottenimento del diritto di scelta se vaccinare, o meno, i propri figli e visto che sempre più genitori stavano prendendo coscienza sui danni che possono causare le vaccinazioni, specialmente la bomba ESAVALENTE, hanno ben pensato di ricattare le famiglie:

“non volete vaccinare? Bene, siete liberi di farlo, ma I VOSTRI FIGLI RESTANO FUORI DAGLI ASILI!”

Quindi chi lavora come farà? O sarà costretto a vaccinarli, cosa a dir poco agghiacciante, o dovrà dirottare i figli daI familiari, pagarsi una babysitter o organizzarsi con altre mamme per fare una sorta di homeschooling. Ecco la democrazia e la libertà che abbiamo in questo paese e in questa europa schifosa! Non avete ancora il coraggio di chiamarla dittatura? E come volete chiamarla? Siamo bravi a puntare il dito contro altre nazioni, ma forse è arrivato il momento di guardarci il nostro bel culetto perché questi balordi stanno stringendo il cappio sempre più se non ve ne siete ancora accorti. E a Trieste, il Movimento 5 Stelle, che doveva essere l’alternativa, hanno dato la propria benedizione, ASTENENDOSI al voto. Credo che questo gesto sia di un’infamia peggiore di chi ha votato a favore di questa legge criminale. VERGOGNATEVI TUTTI QUANTI!!

Nel Consiglio comunale di lunedì 28 novembre, l’assessore ai Servizi educativi Angela Brandi ha ribadito ancora una volta la necessità di sensibilizzare, anche attraverso la delibera di giunta che introduce le vaccinazioni obbligatorie come criterio di accesso agli asili e scuole materne comunali e convenzionate (quindi per i bambini dai 0 ai 6 anni, circa 4000), i genitori poiché appunto i dati della nostra città e Regione sono di molto al di sotto della soglia del 95%, ossia quella che garantisce “l’immunità di gregge”.

Difatti i dati sono alquanto allarmanti: 

Difterite 89.8%,

Tetano 91%,

Epatite b 89%

Poliomielite 90.2%

Ogni 9 bambini vaccinati 1 non è vaccinato. Effettivamente si rischia una pandemia, non trovi? Ma se ci sono 9 bambini vaccinati perché mai si deve avere paura dell’unico non vaccinato? Se sono vaccinati dovrebbero essere immuni dalle malattie per le quali sono stati vaccinati, o sbaglio?

A quanto pare non è così e i vaccinati si ammalano lo stesso. Quindi questi vaccini a cosa servono? 

vaccini-01vaccini-02

Politici, assessori, il movimento 5 stelle, i vari ministri e i vari governanti sono interessati solo a vaccinare. Poi chi se ne fotte se qualche bambino muore o gli vengono causati danni irreversibili. Sempre più studi confermano la tossicità dei vaccini. Ma non interessa a nessuno. E se andate a parlare con i direttori delle ASL, a loro non interessa nulla di questi studi, loro devono solo vaccinare. I pediatri vengono premiati in base alle vaccinazioni eseguite. Pure questo è normale, non trovi?

A Catania, 2 mesi fa è morto un bambino dopo la somministrazione del vaccino anti-meningite. Chi se ne fotte, no?  

Vaccini: Catania, morto bambino alcuni giorni dopo la somministrazione del vaccino anti-meningite!

Non dimentichiamo che i nostri governanti e i loro compari sono talmente preoccupati della nostra salute che hanno ben pensato di iniettare ai bambini di pochi mesi l’ESAVALENTE, ossia 6 vaccini in una sola PUNTURINA come dicono i pezzi di merda. Pure quelli facoltativi. Ma che carini, non trovi?  Praticamente una BOMBA iniettata ad un neonato il cui sistema immunitario è delicatissimo e deficientissimo!  

Di seguito altri articoli….

VACCINI: 1 dose ad un neonato di 3 kg corrisponde a 30 dosi ad un adulto di 70 kg!

Medici concordi: ”Più sani i bimbi non vaccinati”

Vaccini: I 12 punti del dott. Roberto Gava!!

Sindaco di Resana: pensateci prima di vaccinare i vostri figli!

I VACCINI DANNEGGIANO IL SISTEMA IMMUNITARIO: LO STUDIO DEL DOTT. KREMER

Stiamo perdendo sempre più diritti e ci stanno strangolando sempre più e non siamo capaci di fare assolutamente nulla. Non riusciamo a fare entrare nelle istituzioni e nella politica gente coraggiosa, rivoluzionaria che mira al bene collettivo. Avevamo l’ultima spiaggia, Movimento 5 Stelle, ma si sono rivelati come gli altri. Non hanno fatto una banana e non denunciano le malefatte del sistema. Con gli scontrini ci puliamo il culo cari grillini. E quando gli chiedi qualcosa che non gli piace non hanno il coraggio di risponderti e preferiscono nascondersi. Questi sono peggio degli altri perché vogliono passare per i sinceri, i puliti, i liberi e chi più ne ha più ne metta. Qui bisogna agire nell’immediato e denunciare il sistema malato che ci sta uccidendo! E la colpa è pure dei genitori che hanno vaccinato o vaccineranno i propri figli. Siccome ognuno guarda al proprio culo e son convinti che sono gli altri a perdere il diritto di scelta. Oggi tocca a loro, ma domani potrebbe toccare a voi perdere diritti. E’ giusto, come da costituzione, che ognuno abbia il diritto di scegliere le cure che vuole e di essere o meno vaccinato. L’imposizione è un’infamia, un CRIMINE CONTRO L’UMANITA’! Guardate i seguenti videos e andate a chiederlo a loro cos’hanno causato i vaccini ai loro figli 

 

 

Leggiti pure il seguente articolo…

VACCINI: Quello che non puoi sapere ma che non puoi ignorare!

Vaccini obbligatori 0-6 anni, Trieste prima città in Italia „Vaccini obbligatori 0-6 anni, Trieste prima città in Italia“

Referendum 4/12/2016: come mai i politici non ci consigliano di andare in sauna questa volta?

Riportiamo un commento di un amico su facebook

Ricordo il referendum sull’acqua pubblica, quello sulle trivelle e quelli precedenti. La politica TUTTA consigliava di starsene a casa o andare al mare piuttosto che perdere tempo per andare a votare. Questo giro, il referendum, ce l’hanno piazzato a dicembre e piuttosto che consigliarci di andare in SAUNA, ci stanno spaccando i coglioni ogni secondo delle nostre giornate per votare si alla loro MERDATA. Senza dimenticare quelle merde che si prostituiscono a distribuire volantini per il si nella speranza che domani i governanti si ricordano del loro operato. Questa è la serietà della politica. E gli itaGLIONI che faranno questa volta? Vediamo se continuiamo a contraddistinguerci in negativo come da nostra abitudine. A livello internazionale ci sono stati dei segnali fortissimi contro il potere. Almeno sulla carta. Vediamo cosa siamo capaci noi con questa CRIMINALATA dell’ebetino e delle sue mignottelle. L’IMPERATIVO è VOTARE NOOOOOOO!! Non fate come per gli 80 euro… In questi ultimi giorni le promesse non mancheranno e il terrorismo mediatico sarà sempre più violento. Non cadete nei loro tranelli. Il paese sta affondando e questi non hanno fatto un beato CAZZO per gli italiani e per il paese. Anzi lo stanno finendo di distruggere!!

Inoltre, in questi giorni gira la notizia che se non vince il si, 8 banche italiane falliranno. Ma cosa c’entrano le banche con il referendum? Se falliranno vuol dire che non hanno i conti a posto. Non è che se vince il si i conti tornano a posto come per magia, mentre se vince il no sarà la catastrofe. Questo è puro TERRORISMO. E i giornalisti stanno svolgendo un ruolo di primo piano in tutto ciò. Ci prendono per il culo. Non siamo liberi. Viviamo in dittatura per chi ancora non l’avesse capito. E le ingerenze dall’estero? La Germania che minaccia forti ritorsioni. Le maggiori banche mondiale che spingono per il SI. C’è qualcuno che comprende queste ingerenze?

Voci di corridoio prevedono, in caso di vittoria del no, un governo guidato da mario draghi come post-renzi. E delle cure migliori per i malti di cancro promesse dal governo ne vogliamo parlare? Questo è puro SCIACALLAGGIO

Solo questo basterebbe per andare a votare NO alle loro pagliacciate. Ha tre anni che ci hanno imposto dei governi mai votati da nessuno. Ci hanno imposto tre premier che hanno solo portato distruzione e devastazione. Mai un intervento a favore degli italiani e del paese. Anzi stanno adottando provvedimenti contro di noi. Ce ne rendiamo conto o preferiamo prostituirci alle loro promesse, com’è stato per gli 80 euro, che da una tasca sono entrati per poi uscire dal deretano??? Abbiamo capito con chi abbiamo a che fare? Non possiamo più continuare a fare le puttane e votare in base al colore, alle ideologie, alle false promesse e alle loro bugie gigantesche? Ad oggi non hanno fatto nulla di buono per il paese. La disoccupazione non fa altro che aumentare giorno dopo giorno. Imprese che chiudono i battenti. Situazione sociale drammatica anche grazie all’ingresso di centinaia di migliaia di migranti che vengono distribuiti su tutto il territorio nazionale. Addirittura stanno sequestrando le seconde abitazioni per ospitarli. Volete dare il vostro contributo a questi CRIMINALI??? Sveglia genteeeee.

spot-referendum

 

 

L’assistenza sanitaria domiciliare del ASS 1 Triestina per accompagnare i migranti a fare la spesa!

ass-1-triestina-opel-vivaro

Oramai non c’è da scandalizzarsi di nulla, perché con la politica italiana ed europea il peggio e la follia non ha alcun limite!

Questa mattina nel parcheggio del mercato ortofrutticolo, in Campo Marzio, Trieste, un mezzo dell’A.S.S. 1 Triestina, se non ricordo male riportava la dicitura “assistenza sanitaria domiciliare” o qualcosa del genere, uno di quei furgoncini da 9 posti mi sembra che era un Opel Vivaro o qualcosa del genere, attendeva che dei migranti facessero ritorno con cassette di frutta e verdura. All’interno vi erano alcuni ragazzi di colore nero scuro. Altro che scappano dalla guerra Siriana causata dall’occidente e dalle petromonarchie.

Per quanto ci riguarda trattasi di un’oscenità gigantesca visto che ci sono persone che in difficoltà motorie, ma non in fin di vita, chiamando il 118, si son viste rifiutare il prelievo a casa per recarsi al pronto soccorso, PER CARENZA DI MEZZI! Un mezzo per il soccorso sanitario domiciliare riservato ai migranti per fargli fare la spesa, fa semplicemente VOMITARE. D’altronde è degno di questo becero paese. Non dimentichiamo che la spesa la fanno con i soldi delle nostre tasse, visto che non lavorano. Li vestiamo, gli diamo vitto e alloggio, li portiamo in giro e gli diamo pure 35 euro al giorno, mentre italiani che si son spaccati il buco del culo per una vita, pagando montagne di tasse, vengono abbandonati a se stessi. E mai una parola, un gesto, un provvedimento da parte della politica italiana per aiutare i nostri concittadini in situazioni di difficoltà causata da una crisi indotta dal sistema capitalistico che non fa altro che impoverire sempre più i popoli. Non è assolutamente giusto tutto ciò. Se critichiamo questo ingiusto trattamento riservato ai migranti passiamo per razzisti. Mentre il disprezzo che la politica tutta prova per gli italiani come lo si può definire? Il razzismo non c’entra una mazza. Ma il sistema fa leva su questo per violentare la mente della gente con queste definizioni strampalate. Non ce la prendiamo con i migranti, perché pure loro sono vittime di un sistema assassino. Però teniamo a precisare che è impossibile che milioni di persone siano scappati tutti insieme per dirigersi verso l’Europa. Non scappano dalle guerre, visto che la maggioranza vengono dall’Africa Sub-Sahariana. Questi vengono prelevati e incentivati a trasferirsi da noi per dar seguito al PIANO KALERGI, che prevede il meticciato e la sostituzione con i popoli occidentali. Come noi, loro sono si vittime ma soprattutto complici di un sistema irresponsabile e criminale. E non dimentichiamo chi ha messo in atto questo progetto assassino nel giorno in cui la situazione sfuggirà dalle mani. Perché è solo questione di tempo che scoppierà il caos come da copione.

Voi continuate a ridere e a nascondervi che loro portano a termine i loro progetti!