A Milano si son goduti lo spettacolo Black Block, a Bologna hanno fracassato teste! Ecco la polizia italiana!

A Milano alla manifestazione No Expo le forze dell’ordine si son goduti il devastante spettacolo dei Black Block. Città messa a ferro e fuoco, vetrine di negozi e di banche distrutte, automobili di semplici cittadini date alle fiamme ed edifici imbrattati. Bilancio ZERO Black Block fermati.

Qui i dettagli

https://disquisendo.wordpress.com/2015/05/02/black-block-devastatori-foraggiati-dai-soliti-noti-per-screditare-movimenti-anti-globalisti-pacifisti/

E di seguito un agente ammette di aver ricevuto l’ordine di non bloccarli dai vertici!

http://www.iltempo.it/cronache/2015/05/03/l-ordine-era-di-non-arrestare-i-violenti-1.1410819

A Bologna, invece, per la manifestazione pacifica contro Renzi da parte di semplici cittadini con volto scoperto, non vestiti di nero, senza mazze, molotov, pietre, maschere anti-gas, martelli e quant’altro le forze di polizia non sono rimaste a guardare ed hanno fracassato teste e spezzato braccia.

Quale sarebbe il ruolo di queste forze dell’ordine? Quello di massacare i cittadini onesti che manifestano il proprio dissenso nei confronti di un personaggio che non ha votato nessuno e che sta creando disastri peggio di tutti i suoi predecessori messi insieme? In mano a chi sono le forze dell’ordine? Come fanno a svolgere questo indegno e sporco lavoro? Come fanno a tornare a casa e guardarsi allo specchio? Come fanno a guardare i propri figli in faccia visto che il loro lavoro sta agevolando la distruzione e la cancellazione anche del loro futuro? Si rendono conto di ciò che stanno commettendo?

Stanno difendendo i criminali e massacrando chi vuole un paese migliore, un presente e un futuro che i politici e le corporazioni vogliono cancellarci. Perché nel caso di Milano hanno guardato e non fatto nulla per evitare la devastazione mentre a Bologna ha ricominciato a massacrare i cittadini onesti?

Date delle risposte se avete il coraggio!

Vergognatevi!

Bologna 04

Si sentono forti con i deboli, con gli onesti …

bologna 05

Bologna 01

Bologna 02

 

Bologna 03