Per coloro che hanno dimenticato com’è fatto un cielo naturale!

Per coloro che non ricordano più com’è fatto un cielo naturale, di un colore azzurro intenso naturale e con nuvole naturali (cumuli), privo di velature anomale, che sembrano disegnate con la matita. Tali personaggi non si preoccupano minimamente del cielo devastato quotidianamente dalle velature chimiche, formatesi a seguito delle operazioni di aerosol (geoingegneria)!

Guarda caso, questo cielo lo si può vedere quando l’anomalo andirivieni di velivoli a bassissima quota è assente!

AGGIORNAMENTO POMERIDIANO

afternoon

Velivoli a bassissima quota che irrorano sopra le nostre teste incessantemente, rilasciando le solite scie bianche, più o meno persistenti, la cui composizione certamente non può ricondurci a semplice condensa, visto che con il passare del tempo si allargano fino a coprire il cielo, rendendolo bianchiccio tendente al grigio metallizzato riflettente, e schemare il sole.

Ricordo a tutti che il sole è vita e, senza questa splendida stella madre, non potrebbe manco svilupparsi per la maggioranza degli esseri viventi.

Le condizioni meteorologiche influiscono il nostro umore e il sole ha un’influenza positiva. Mentre quando piove o il cielo è grigio e le giornate sono prive del calore e della luce solare la nostra condizione mentale è sicuramente più negativa.

Anche per questo ce lo nascondono costantemente!

Ritorna su, riguarda ancora una volta la foto del cielo naturale e confrontala con le immagini seguenti:

 

Velature chimiche che sembrano disegnate con la matita!

La seguente immagine non è stata scattata lo stesso giorno di quella precedente.

Trovi qualche differenza? Ti si è accesa la lampadina?

Se ti serve qualche informazione in più, basta fare una ricerca veloce in rete cercando:

– geoingegneria clandestina

– manipolazione climatica

– scie chimiche

– chemtrails

Se vai sui social network troverai una montagna di gruppi e pagine che denunciano da anni le irrorazioni con sostanze anomale dei nostri cieli. Ecco giusto qualche suggerimento:

https://www.facebook.com/ChemtrailsMap?fref=ts

https://www.facebook.com/groups/chemitrail.monitor.italia/?fref=ts

https://www.facebook.com/groups/viadanacontrolesciechimiche/?fref=ts

https://www.facebook.com/ChemtrailsMap?fref=ts

https://www.facebook.com/groups/184892218188442/?fref=ts

http://www.tankerenemy.com/

https://www.facebook.com/rosario.marciano.tankerenemy?fref=ts

https://www.facebook.com/groups/450441498464880/?fref=ts

Anche sul mio blog nella sezione “Scie chimiche e dintorni” hai la possibilità di verificare cosa succede sopra le nostre teste grazie ai tanti resoconti giornalieri con innumerevoli fotografie scattate dal sottoscritto e da amici fidatissimi nell’arco della singola giornata per mostrare con ancor più chiarezza come cambia il cielo dopo il passaggio degli aerei a bassa quota. https://disquisendo.wordpress.com/category/scie-chimiche-e-dintorni/

Chiaramente non basta solo leggere, occorre soprattutto guardare il cielo più spesso per trovare le conferme delle tante, troppe anomalie cui le istituzioni non hanno mai fornito una spiegazione seria. Appena avvisti un velivolo a bassa quota, con scia a seguito, se hai possibilità collegati subito su http://www.flightradar24.com per vedere se è tracciato sul radar. Questo perché praticamente tutti gli aerei che vediamo quotidianamente a bassa quota con tanto di scia a seguito non sono presenti sul radar. Ricorda che i velivoli hanno delle rotte preimpostate su vere e proprie austrade del cielo che devono rispettare, e salvo rare eccezioni NON possono sorvolare i centri cittadini. Quest’ultimo punto è un’altra conferma che c’è più di qualcosa che non va, visto che regolarmente sorvolano i nostri centri cittadini.

Da leggere anche i seguenti articoli:

https://disquisendo.wordpress.com/2015/05/06/scie-chimiche-un-crimine-contro-la-vita-grazie-a-chi-ci-governa/

https://disquisendo.wordpress.com/2015/05/12/gli-italioti-si-sono-evoluti-non-sono-piu-un-popolo-di-allenatori-ma-di-scienziati/

https://disquisendo.wordpress.com/2015/05/10/10-05-2015-come-preannunciato-intense-irrorazioni-ehi-tu-che-sostieni-sia-1-bufala-leggi-e-rispondimi/