Smettere di essere schiavi e riappropriamoci delle distribuzioni!

schiavi moderni

Quanto sostiene Giuseppe Parisi di “Accademia della Libertà” è ineccepibile!

Effettivamente le oligarchie possiedono tutto di noi anche tutto ciò che immettiamo gratuitamente in rete. I contenuti che immettiamo in Youtube, Facebook, Twitter, Google e quant’altro è nelle loro mani. Se decidono di chiudere i rubinetti restiamo con un pugno, non di mosche, di aria in mano!

Tutto è nelle mani delle oligarchie e come dice Giuseppe Parisi dobbiamo riappropriarci anche della distribuzione alimentare, farmaceutica, energetica, monetaria ecc…

Come sostengo da tempo siamo noi che gli permettiamo di possedere tutto. Perché nella realtà siamo noi il loro braccio operaio. Senza di noi, loro non sono nulla. Basta semplicemente smettere di essere i loro schiavi.

Dobbiamo agire secondo etica e nell’interesse della collettività. Sarebbe meraviglioso organizzarsi in vere cooperative, non quelle attuali che sono una truffa, dove nessuno viene lasciato indietro per una società e un futuro migliore!

Siamo schiavi di un sistema criminale e continuiamo a non volercene rendere conto, continuando ad alimentarlo e ad infliggere colpi violentissimi sia al territorio che all’ambiente che agli altri esseri viventi. Questa è l’idiozia di una razza devastatrice come la nostra. Il sistema sta collassando, il pianeta sta collassando, eppure non facciamo alcunchè per bloccare questo declino, anzi continuiamo ad agire facendo finta di niente. Causiamo violenza, sofferenza e morte, eppure continuiamo a voler esser schiavi dedicandogli tutta l’esistenza per pochi spicci al mese, che non bastano manco per soddisfare le esigenze primarie.

Ci stiamo scavando la fossa con le nostre stesse mani.!

https://www.youtube.com/watch?v=GWwDs82V4ug

 

schiavi moderni 2

Vedi anche:

https://disquisendo.wordpress.com/2015/03/20/il-nostro-male-principale-lessere-schiavi/