Magreb laboratorio per sferrare attacchi climatici all’Italia!

Trieste, 09.10.2015

Abbiamo notato da alcuni anni, presumibilmente a seguito delle primavere arabe, dove sono stati distrutti intere nazioni e quindi governi, passati nelle mani della nato, il Magreb sembra divenuto un laboratorio per preparare attacchi climatici all’Italia. Sistematicamente partono fronti che poi vengono dirottati verso l’Europa meridionale, soprattutto verso l’italia. Come in questi giorni. Di seguito due immagini satellitari relative alla situazione del vapore acqueo sul Mediterraneo. Hanno preparato eventi estremi che prontamente vengono dirottati verso nord-nord-est ! La cosa che fa riflettere è che i servizi LETAMeteo li hanno pure previsti come tanti altri nel passato. Bombe d’acqua create sul posto e poi dirottate verso determinate aree previste con largo anticipo? Sono dei maghi? Hanno la sfera di cristallo? Niente di tutto ciò, li creano artificialmente! 

08.10.2015 h. 23.15

In Algeria nascono dal nulla bombe d’acqua

09.10.2015 17.45

Sulle coste della Tunisia bombe d’acqua da far paura. Si stanno spostando verso la Sicilia.

 

 

Da tener presente che guarda caso, l’Europa, la criminale dittatura europea, spinge per l’importazione di prodotti agricoli dal Nord Africa.  Con questi eventi estremi diretti verso il sud Italia si distruggono intere coltivazioni, oltre che devastare il territorio con smottamenti e frane.