MANIPOLAZIONE CLIMATICA: ITALIA ancora sotto attacco. Altro evento nato nel MAGREB!

Trieste, 10 Ottobre 2015

Innanzitutto ti chiedo di leggere completamente e con attenzione l’articolo e visionare i video linkati per capire realmente cosa sta succedendo. Non fermarti al titolo, alle prime righe o alle solo immagini. Vai fino in fondo, altrimenti non serve a nulla. 

A seguito dell’articolo di ieri

Magreb laboratorio per sferrare attacchi climatici all’Italia!

https://disquisendo.wordpress.com/2015/10/09/magreb-laboratorio-per-sferrare-attacchi-climatici-allitalia/

Meteoweb il 7 Ottobre prevedeva ciò

Addirittura hanno avuto il coraggio di insistere che l’Uragano Joaquin entrasse nel mediterraneo. Tra l’altro i dati di monitoraggio dicevano chiaramente che si stava dissolvendo, ancor prima di colpire le coste portoghesi. Tra l’altro nel momento in cui stava per arrivare, oramai privo di forze, al largo delle coste portoghesi è stato creato un muro di scie chimiche!

La conferma grafica della perdita di forze dell’Uragano Joaquin!

Valori della Pressione  Venti. 

Sempre il 7 Ottobre 2015, 3BMETEO prevedeva la seguente situazione

L’8 Ottobre 2015, invece, il colonnello Mario Giuliacci, prevedeva per Sabato 10 Ottobre addirittura un uragano pronto a colpire il Sud Italia

Ecco il LETAM… Articolo:

Uragano su Italia sabato 10 ottobre: la previsione

Gli uragani si formano perché l’aria, scaldata dal basso da mari piuttosto caldi, diviene più leggera dell’atmosfera circostante. E in autunno le acque del Mediterraneo sono decisamente più calde di quanto non lo fossero 20-30 anni fa.

http://www.blitzquotidiano.it/ambiente/uragano-su-italia-sabato-10-ottobre-previsione-2294006/

LETAME ALLO STATO PURO!! 

Di seguito la situazione dal satellite dell’8 Ottobre tarda serata. Fronte creato, come abbiamo già detto, in Algeria.  

Il 9 Ottobre 2015 ilmeteo ci delizia con le sue amatissime grafiche. Parla di un’altro Ciclone nel Mediterraneo con tanto di traiettoria e posizione esatta giorno per giorno.

Sempre il 9 Ottobre meteoweb cambia ancora ed evidenzia il fronte creato in Algeria.

Come abbiamo detto il fronte creato sul Magreb, è stato potenziato e direzionato verso l’Italia del Sud. Il ciclone/uragano Joaquin non c’entra assolutamente UNA BANANA, visto che si è sparito. Tra l’altro impossibile che la direzione di un ciclone/uragano sia ovest-est, per via della rotazione terreste. Anche se oramai privo di forze è stato frenato anche dal muro artificiale creato al largo delle coste Portoghesi come abbiamo visto. 

Guardando i videos linkati di seguito, relativo al montaggio delle immagini satellitari delle masse d’aria e del vapore acqueo sul Mediterraneo, fa davvero paura vedere la Sicilia e il sud Italia colpito da quelle bombe d’acqua create sul posto tra Algeria e Tunisia. Anche in questo caso siamo sicuri che c’è sempre la mano dell’uomo dietro questi disastri meteorologici. Purtroppo la manipolazione climatica è all’ordine del giorno e si fa sempre più violenta come ben vediamo. In una settimana due eventi meteo estremi che hanno colpito l’Italia. Statisticamente impossibile. 

Le immagini satellitari disponibili presentano tanti buchi e oltretutto quelle presenti sono pure mescolate, per confondere!

Non dimentichiamo che la dittatura europea cerca di incentivare i prodotti agricoli del Nord Africa, e questi eventi potrebbero essere anche collegati, visto che avrà causato danni giganteschi all’agricoltura del Sud Italia.  Leggete di seguito

LICATA : ciclone mette in ginocchio gli agricoltori

http://www.youreporter.it/foto_LICATA_ciclone_mette_in_ginocchio_gli_agricoltori

Ecco la situazione relativa alle MASSE D’ARIA nel Mediterraneo dal 7 Ottobre h. 7.00 ad oggi, 10 Ottobre h. 13.00.

Ecco la situazione relativa al VAPORE ACQUEO nel Mediterraneo dal 7 Ottobre h. 17.15 ad oggi, 10 Ottobre h. 13.15.

Alcune testimonianze video della situazione i provincia di Messina.

Torrente del Mela tra Barcellona Pozzo di Gotto e Milazzo in provincia di Messina

Sempre vicino Milazzo

Non smetteremo di ripeterlo che tali eventi dalle nostre parti non esistono!

Bernacca 4 Settembre 1974: Ecco come e dove si formano gli uragani/tornado!

https://disquisendo.wordpress.com/2015/07/10/bernacca-4-settembre-1974-ecco-come-e-dove-si-formano-gli-uraganitornado/

 

SEGUE ARTICOLO DEL 11.10.2015

MANIPOLAZIONE CLIMATICA: da JOAQUIN al MEDITERRANEO! Facciamo chiarezza attraverso le immagini satellitari!

https://disquisendo.wordpress.com/2015/10/11/manipolazione-climatica-da-joaquin-al-mediterraneo-facciamo-chiarezza-attraverso-le-immagini-satellitari/