VACCINI: Massiccio bombardamento PSICO-TERRORISTICO!! Informatevi!!

 

In queste settimane stiamo subendo un massiccio attacco disinformatorio in merito alle vaccinazioni. Il sistema si sente in pericolo perché la gente si sta svegliando e vuole essere informata. Seppur ancora in misura molto molto limitata. Però inizia un piccolo risveglio se così possiamo definirlo.

Oltretutto un giovanissimo adepto del PD ha presentato una proposta di legge per rendere obbligatori i vaccini pena il rifiuto scolastico. Dopo decenni di lotta per dare la possibilità alla gente di scegliere, oggi i criminali li vogliono rendere obbligatori, o per lo meno costringere a farli altrimenti non accoglieranno i figli a scuola. Se lo stato agisce così vuol dire che è uno stato criminale!

La politica tutta è contro la vita e contro i popoli. Questi balordi pensano solo a riempirsi le tasche a discapito della collettività. Non ha importanza l’età anagrafica di questi elementi, tutto dipende dall’integrità etica del partito. Pensate realmente che un giovanissimo possa mai cambiare un partito?

La TV è pura disinformazione e propaganda, anche quella che denuncia lo schifo in questo paese e che ci sembra faccia gli interessi dei cittadini. Cercano di acquisire credibilità con qualche servizietto, ma poi sulle cose importanti, tra cui i vaccini, calano le braghe alle case farmaceutiche e ai poteri forti. Ricordo che gli interessi in gioco sono giganteschi. E in questa società dove il capitale è al di sopra dell’essere umano, anche grazie al tuo contributo quotidiano, non c’è etica o integrità intellettuale che tenga. Business is business pensano i più merdosi esseri subumani presenti in questa terra.

Non io. Perché son convinto che il sistema occidentale, la corsa alla crescita infinita non esiste. Non può esistere. Produrre e consumare sempre più merda per aumentare i PIL è pura follia. Bisogna fermarsi e comprendere dove siamo diretti. Il futuro sarà sempre più nero se non prendiamo coscienza di ciò che stiamo facendo.

All’ASL non vogliono sentire ragioni. Gli puoi portare tutti i documenti che vuoi, tutti i libri che vuoi, le testimonianze che vuoi. Non gliene frega un cazzo!! Non accettano le critiche. Non vogliono manco ascoltarle. Loro mettono in atto un vero e proprio terrorismo psicologico. Ti ricordano che pochi giorni fa è morto un bambino per pertosse, per meningite, per rosolia ecc… Questi sono i loro argomenti. Loro non credono alla ricerca che fanno quotidianamente emeriti scienziati e dottori riconosciuti a livello internazionale che hanno il coraggio di denunciare le malefatte. In compenso vengono addirittura sminuiti da emeriti ignoranti e prostitute del sistema che non hanno alcun titolo, alcuno studio e alcuna integrità e onestà intellettuale. Medici come il Dott. Roberto Gava, il Dott. Eugenio Serravalle, il dott. Stefano Montanari, che non sono stati radiati dall’ordine dei medici, denunciano quotidianamente che i vaccini non solo non sono sicuri, ma sono tossici. Eppure il sistema non ha il coraggio di buttarli fuori a pedate Perché se la questione arrivasse nei tribunali l’impatto mediato sarebbe devastante. Mentre così solo coloro che leggono, s’informano e hanno capito cosa ci sia dietro, rifiutano le vaccinazioni. Una piccolissima minoranza. Eppure il pediatra dell’ASL della mia città, crede ciecamente alla versione ufficiale. Non importa se qualcuno ha trovato porcherie lì dentro. Lei vaccina da 20 anni e non gliene frega un cazzo di tutto il resto. Ecco nelle mani di chi siamo. Di gente spudorata, che non si pone domande, che non gli scatta nulla nella testa anche quando si parla di crimini contro bambini. Anzi questi pressano pure a fare l’esavalente, l’unico disponibile, piuttosto che il tetravalente. Chissà perché non c’è la dose dei tre obbligatori, e c’è la versione a 6 vaccini comprendenti i due consigliati e non obbligatori. Te lo sei mai chiesto? Ti fanno sicuramente un favore, no? Anzi piuttosto che fare tante punturine, con l’esavalente te ne fanno solamente una dicono. Non guardano che tutto quel carico tossiemico per un bambino di 2/3 mesi è semplicemente devastante. Non verificano se il bambino sta bene, se ha qualche valore non a norma. No. Tutti i bambini sono uguali. Sono stati fatti tutti al computer e tutti hanno le stesse caratteristiche. Questo è un crimine cui chi non s’informa ha una responsabilità immensa. Lasciamo stare chi ha interessi lavorativi/economici. Ma ogni genitore ha il dovere di informarsi. Ha il dovere di fare il bene per il proprio figlio. Altrimenti mettiamoci il chip sottopelle e poi deciderà il sistema cosa dobbiamo fare o dire. Oggi grazie alla TV avviene proprio questo. Il chip è per i dissidenti.

Loro vanno avanti con l’automatico. Non possono e non devono farsi domande. Poi c’è chi sa e non dice nulla per paura di rimetterci lavorativamente ed economicamente. Possono iniettare petrolio o qualunque merda. Loro la inietteranno perché il sistema dice che si deve iniettare quella sostanza. Non ha assolutamente alcuna importanza se è tossica o meno. Si fa e basta.

Quindi chi decide di non vaccinare i propri figli, per il loro bene, assumendosi una grandissima responsabilità, è visto come un criminale. Invece chi li vaccina fidandosi ciecamente del sistema, del pediatra, dell’ASL ecc… senza informarsi, è visto come un cittadino modello. Solo che in quest’ultimo caso, la responsabilità i pediatri, le ASL, il ministero della salute e, peggio ancora, le case farmaceutiche non se la prendono. Se dovesse succedere qualcosa ti attacchi. Sono cazzi tuoi. Perché loro partono dal presupposto che i vaccini sono sicuri. E se accade qualcosa di brutto non è certamente colpa dello stesso. Ma è colpa di tuo figlio. DEVASTANTE!!!

Bambini che una volta che entrano all’asilo sono malati un giorno su due. Eppure il 99% sono vaccinati. Cosa vuol dire? C’è qualcosa che non torna, non trovi? Inoltre se un bambino non è vaccinato, qual è la paura degli altri genitori se i loro figli sono vaccinati? Non mi suona tanto bene questa ignoranza. Tu cosa ne pensi? Se mio figlio è vaccinato, non dovrebbe interessarmi se gli altri non lo siano, o sbaglio? Se è vaccinato non c’è pericolo che si ammali, o no? Ragioniamo cazzo!! Siamo manipolati in tutto e per tutto!!

E poi vaccinare bambini di un paio di mesi, così delicati, vulnerabili, lo trovi normale? Man mano che andiamo avanti l’età vaccinale si è ridotta quasi all’osso. Il prossimo passo sarà vaccinare alla nascita. Ci scommetto i @@!! Solo questo dovrebbe farti scattare qualcosina nella tua testa. Una volta non si vaccinata a 2 mesi, porca puttana! I vaccini di una volta non sono gli stessi di quelli di oggi. Le malattie autoimmuni, i casi di autismo, sono in aumento costante soprattutto negli ultimi 20 anni. Fatti delle domande! Poi se vuoi pendere dalle labbra del sistema fai pure. Ma non piangere quando ti capita qualche disgrazia, che cmq non ti auguro. Ognuno di noi deve fare la propria parte. Deve partecipare attivamente alla vita quotidiana. Ed invece testa bassa sulla scrivania e lavorare per 10/12 ore al giorno senza avere alcun tempo per noi stessi. E’ questo l’obiettivo del sistema. Non vogliono che pensiamo. Dobbiamo andare con l’automatico. Chi si fa domande è complottista dicono…. Io credo invece chi si pone domande e chi si informa e partecipa attivamente alla vita è semplicemente intelligente!!

Ti ricordo che cmq le vaccinazioni sono calate meno del 2%! Per loro un punto percentuale vuol dire miliardi di euro di mancati guadagni. Non puoi obbligare 60 milioni di persone, o miliardi di persone, se 50 persone sono morte o si sono ammalate ecc… Cosa cmq tutta da verificare.

E’ come andare ad attaccare l’Iraq o l’Afghanistan, com’è stato fatto, semplicemente perché un iracheno o un afghano ha ucciso un americano, un inglese o quello che vuoi…. Così va avanti il sistema. Quando conviene a loro mettono in atto le procedure più dure ed estreme. Quando, invece, non c’è un tornaconto economico e di potere non gliene frega una banana. Forse sbaglio?

Pressioni al massimo livello. Un sistema vergognoso. Uno stato imbarazzante. E un manipolo di criminali pronti a tutto. Vogliono il nostro male solo per denaro. Della nostra salute gli non importa alcunché. Proprio perché non ci guadagnano con la salute. Loro sono interessati alla nostra malattia. O meglio a renderci malati. Basta leggere, guardare qualche documentario anche su youtube per capire quanto è criminale il sistema. Che ripeto è alimentato da ognuno di noi. Il sistema di per sé non esiste senza il nostro ausilio. Siamo noi che mettiamo in atto decisioni assassine che provengono dai piani alti. Siamo noi che spingiamo i medici a far vaccinare il più possibile. Siamo noi che andiamo a fare regalini ai medici e funzionari/dirigenti della sanità affinché passi un farmaco o un vaccino. ecc….

Stanno studiano di radiare i medici che consigliano di non vaccinare. Mentre premiano con denaro SONANTE chi ne fa di più. E’ normale per te questo modus operandi? E’ normale che i genitori non possono chiedere spiegazioni?

Ecco alcuni articoli in merito:
Guardatevi questo sui vaccini dove intervengono EMERITE PERSONE