La strategia della tensione a Parigi continua… PROBLEMA-REAZIONE-SOLUZIONE!!

Trieste, 14 Novembre 2015

Ieri altri tre attentati in contemporanea a Parigi. Nuovamente la ville lumiere. Simbolo dell’integrazione e della società multietnica. Quando ho sentito la notizia, ho subito pensato all’ennesimo atto terroristico organizzato dai servizi segreti occidentali. Ciò che stanno facendo in Francia mi ricorda quanto successe negli States. Stanno pressando sui cugini d’oltralpe perché sono molto uniti e solidali, dove gli immigrati, la maggior parte, sono perfettamente integrati nella società. Vogliono destabilizzare la mente dei francesi. Vogliono terrorizzarli perché sono pieni di immigrati. Vogliono che inizino ad aver paura del vicino arabo, del compagno di classe, del ristoratore ecc… Divide et Impera!

La storia purtroppo non insegna una mazza alla gente. L’ennesimo PROBLEMA che causa una forte REAZIONE e che i governanti daranno subito la SOLUZIONE. Non riusciamo a comprendere che siamo governati da gente psicologicamente malata, che pur di raggiungere i propri obiettivi son disposti a tutto.

Ricordo che le decisioni si prendono sempre a livello sovra-nazionale!

Ci hai fatto mai caso che in questi, sempre più numerosi, pseudo-attentati terroristici, muore gente che non c’entra assolutamente una banana con le scelte dei criminal-governanti?

I testimoni hanno parlato di attentatori di origine bianca e addirittura di giovani professionisti che sembravano DEI REPARTI SPECIALI. Come per Charlie Hebdo, dove dissi immediatamente che si trattava di reparti speciali, visto il loro modo di agire e muoversi. Addirittura gli attentatori, oltre che gridare allah akbar, giusto per marchiare l’attentato, hanno avuto anche il sangue freddo di gridare che la colpa è del presidente francese Hollande che ha deciso d’intervenire alla fine di settembre in Siria. Ricordo che su Charlie Hebdo il governo francese ha messo il segreto di Stato. E noi italiani ne sappiamo qualcosa di segreti di stato. Quando le indagini vengono bloccate da questa segretezza allora vuol dire che il governo ne è responsabile!

Le solite messe in scena!

A me risulta che il nemico peggior della Francia, che comunque non ha minimamente intaccato la forza terroristica in Siria, così come gli interventi degli altri alleati filo imperialisti, sia la Russia che in poche settimane ha già ucciso migliaia e migliaia di terroristi e distrutto gran parte delle infrastrutture militari in Siria. Ulteriore segno che dietro all’ISIS e alla sua struttura ci sia l’occidente. Compresa la Francia.

E poi tre attentati simultanei? Questa volta hanno voluto dare un colpo ancora più forte alla Francia. Peggio del precedente pseudo-attentato di Charlie Hebdo. Circa 130 morti, in luoghi pubblici come una sala concerti, un ristorante e fuori dallo Stadio. Guarda caso all’interno dello stadio c’era pure il presidente Hollande che prontamente è stato evacuato, mentre gli altri 80.000 spettatori sono stati fatti rimanere all’interno dello stadio.

Sicuramente i luoghi sono stati scelti appunto per scioccare ancor di più la gente!

Nell’agosto del 2014 quello psicopatico di Merda-nyhau ha dichiarato: “Il terrorismo arriverà in Francia”. Una profezia o una promessa?

… non è la guerra di Israele. E’ la vostra guerra! E’ la guerra della Francia, perché è la stessa guerra; perché se riescono qui ed è Israele ad essere criticata e non i terroristi e se non siamo solidali allora questa peste di terrorismo verrà da voi. E’ una questione di tempo. Verrà in Francia! 

Giornalista: “Lei lo pensa, pensa che verrà in Francia?”

Si! e’ già il caso, perché si muove. Se vedono che funziona possono mirare altre società e faranno in modo che queste ultime vengano criticate. Loro sanno che l’argomento morale di Israele non sarà sconfitto e la Francia sarà mirata.

… spero che avremo la pace per il nostro popolo e per quello di Gaza e spero che la comunità internazionale sarà solidale con tutti quelli che si difendono contro queste nuove tirannie terroriste. E se non è il caso, se non siete solidali con Israele adesso, allora queste tirannie le conoscerete pure voi! 

Agosto 2014: Netanyhau il terrorismo arriverà in Francia!

E nel gennaio del 2015 ha dichiarato:“La Francia è oggi la nazione più pericolosa per gli ebrei”

25.01.2015 Netanyhau: Francia paese più pericoloso per gli ebrei

Che dire psicopatici allo stato puro! Malati mentali che stanno distruggendo il mondo. Vogliono terrorizzare la gente. Non resta che attendere le soluzioni che prontamente arriveranno. Si vocifera che verrà instaurato un coprifuoco a Parigi….

Inferno Parigi. Ma Netanyahu li aveva avvertiti: quel video maledetto che tutti fingono di ignorare

I pecoroni si fidano ciecamente dei media e credono alle tonnellate di merda che sversano quotidianamente. Ci danno dei complottisti, sanno ripetere solo questo, perché non hanno alcuna capacità di far girare il cervello. Fatto sta che con il passare degli anni le nostre condizioni non fanno che peggiorare. I governi spendono miliardi e miliardi di euro all’anno in tecnologie militari per cosa non si è ancora capito.

La gente deve capire che la sicurezza non la si avrà privandoci delle nostre libertà e della nostra vita. La società deve essere stabilizzata e non il contrario. E’ fin troppo chiaro che vogliono il controllo globale della popolazione. Purtroppo viviamo in una società dove troppe persone si mettono al servizio di questi psicopatici subumani. Senza di noi loro non sono un CAZZO. Scusate il francesismo. Fintanto che ci saranno giornalisti che non fanno il proprio dovere, appartenenti alle forze dell’ordine che tramano contro il popolo ecc… non ci potrà essere felicità!

Ognuno di noi ha il dovere di partecipare attivamente alla vita quotidiana. Non possiamo più continuare a delegare questi criminali che vogliono semplicemente il nostro male. Lo vuoi capire o no?

“A Parigi IL TERRORISMO DI $TATO colpisce ancora lasciando dietro di sé l’ennesima lunga scia di sangue. Fin quando lor $ignori continueranno a colpire inermi cittadini al posto di POLITICI, BANCHIERI, ALTI UFFICIALI, ESPONENTI DEI $ERVIZI SEGRETI (che poi tanto segreti non sono) e marmaglia affine varia… condurranno un gioco dalla logica fin troppo CHIARA ED EVIDENTE. Anche se avete i mezzi di(dis)informazione che stanno al vostro gioco voglio ricordarvi che a tirare la corda a lungo si rischia di cadere col culo per terra e farsi male. Vi credete furbi ma non lo siete affatto! Molta gente dopo un lungo letargo si sta risvegliando e comincia ad intravedere qual’è il vostro vero volto attraverso la maschera che vi copre la faccia di merda che avete. Ieri sera a Parigi avete dato un altro saggio della vostra malvagità ed avete fatto capire ulteriormente di quale pasta siete fatti e lanciato l’argomento del giorno per i saloni da barba…BRAVE CAROGNE COMPLIMENTI!” Giovanni”Johnny” C.

Svegliaaaaa!!

 

AGGIORNAMENTO:

Nel novembre del 2014 Merda-nyhau dichiarò: “Il riconoscimento di uno Stato palestinese da parte della Francia sarebbe un grave errore”

http://www.businessinsider.com/afp-netanyahu-warns-of-grave-mistake-if-france-recognises-palestine-2014-11?IR=T

Hanno trovato un passaporto di un siriano … Ma non ti vien dal ridere su queste notizie? Come per Charlie Hebdo, dove hanno lasciato i documenti in macchina… Chiaro quando vai a fare un’attentato ti porti pure i documenti. Davvero, ma chi ha il coraggio di credere a tutto questo letame??

“Un passaporto siriano è stato trovato su uno dei terroristi che si è fatto esplodere ieri sera nei pressi dello stadio di Parigi “Stade de France”, segnala il canale BFM TV”.

Cioè si è fatto saltare in aria, e gli hanno trovato il passaporto? Ma se è saltato in aria, come cazzo gli possono trovare il documento? Come per gli attentati alle torri gemelle o all’abbattimento del volo MH17 della Malaysia Airlines abbattuto in Ucraina…

Scommettiamo che adesso dichiareranno di andare in Siria a combattere l’ISIS?? La terza guerra mondiale in atto avrà un’escalation….

Siamo seri per cortesia

Manipolano le immagini…

Trovato passaporto siriano in uno dei terroristi di Parigi

 PAOLO BECCHI: PARIGI E’ UN FALSE FLAG

Strage a Parigi, operazione militare truccata da jihadismo

Video amatoriale

L’ambasciatore Usa a Parigi: “Dobbiamo far male all’Europa. A lungo”

Da leggere anche:

Massacro di Parigi rituale orchestrato dalla cabala segreta dei massoni ai vertici di CIA/DGSE/SIS/MI6/DMI/Vaticano!!!

La Russia mette in guardia contro il massacro di Parigi di venerdì 13 e dell’inizio dei giochi massonici a favore della Terza Guerra Mondiale

Dopo la comparsa di Boston e di Sandy Hook l’americana figura anche a Parigi!!

La strategia della tensione a Parigi continua… PROBLEMA-REAZIONE-SOLUZIONE!!

Parigi: “i terroristi sembravano membri delle forze speciali”

La foto falsa dell’attentatore di Parigi

Parigi, uno degli attentatori è stato identificato

Assad: “La Francia ieri ha conosciuto ciò che viviamo in Siria da 5 anni”

 Gli attacchi di Parigi e le “strane coincidenze”

Le stragi di Parigi giustificheranno la dittatura del NWO in Europa

L’ISIS vuole farsi bombardare anche dalla Francia. Cosa c’è di strano?

Segreto di Stato su Charlie Hebdo, killer armati dagli 007

L’ennesima presa per il culo!

Gli attentati di Parigi rivelano la bizzarra strategia dello SIIL e la strategia della tensione della NATO

Parigi, cosa può esser successo?

Di seguito un articolo da leggere assolutamente!

Attentato a Parigi, Psy-op di Gladio

AGGIORNAMENTO 05.08.2016

Terroristi di Parigi e Bruxelles hanno preso assegni sociali da 50mila € prima attentati

I servizi segreti del Belgio hanno scoperto che i sospetti terroristi hanno ricevuto assegni sociali poco prima dei loro attacchi. L’importo totale dei contributi sociali supera i 50mila euro.