La democrazia selettiva!

Ecco come funziona, per chi ancora non l’avesse capito, la democrazia occidentale!!

Democrazia

di Federico Pieraccini

“Che si voti in russia!” Vince Putin. “Elezioni truccate.”

“Che si voti in Siria!” Vince Assad. “Elezioni illegittime.”

“Che si voti in grecia”. Vince il no. “Non possiamo accettare il verdetto popolare, lo ignoriamo”

“Che si voti in Iran.” I partiti filo-Rouhani prendono bastonate. “Hanno vinto i moderati”.

“Che si voti in UK”. Vince brexit. “Rivotiamo”.

“Che si voti in Venezuela”. Vince Chavez, Vince Maduro. “Dittatura”.

“Che si voti in Argentina”. Vince Kirchner. “Brogli elettorali”.

“Che si voti in Brasile”. Vince Rouseff. “Corruzione elettorale”.

Poi però…

“Che si voti in Scozia”. Vince il no. “Viva la democrazia e il diritto di voto”.

“Che si voti in Argentina”. Vince Macri. “Finalmente il popolo ha potuto esprimersi in elezioni democratiche”.

“Che si voti in Venezuela”. Vince l’opposizione. “Finalmente la democrazia prevale sulla dittatura”.

E’ sempre la stessa ridicola e nauseante storia: si chiama democrazia solo quando l’esito è gradito, per tutto il resto c’è la propaganda dei media.

 

RobyGi suggerisce di aggiungere all’elenco:
– referendum irlandese 2008 sul trattato di Lisbona vincono i no. Barroso: ” si vada avanti lo stesso.”
– referendum irlandese bis 2009 sul trattato di Lisbona vincono i sì. Barroso: ” Grande giorno per l’Europa.”

 

Hai capito la tirannia europea quant’è bella e buona?

 

brexit - referendum