Altro carico di armi NATO sequestrato ai terroristi! Ecco come gli USA “lottano” contro il terrorismo!

L’esercito siriano ha sequestrato un grande magazzino di armi detenute dai terroristi nel quartiere recentemente liberato di Bani Zeid ad Aleppo.
La maggior parte delle armi, tra cui avanzati missili anticarro e lanciatori (BGM-71 TOW), sono di provenienza statunitense o turca.

Fonte: Al-Alam – SYRIA – L’altra faccia della rivolta

ISIS armi usa 01ISIS armi usa 02ISIS armi usa 03ISIS armi usa 04ISIS armi usa 05ISIS armi usa 06

 

L’ennesima conferma che gli usa, la turchia, la nato, l’europa e le petro-monarchie sono dietro ai terroristi!

AGGIORNAMENTO 09.08.2016

La conferma che le forze speciali britanniche operano in Siria

Le forze speciali britanniche operano all’interno della Siria meridionale

AGGIORNAMENTO 23.08.2016

RT ha documentato il ritrovamento di armi di grosso calibro di costruzione statunitense nel quartiere Bani Zaid di Aleppo. Il quartiere era sotto il controllo dello Stato Islamico fino a pochi giorni fa.