Venezuela: ecco come causano malcontento nella popolazione!

venezuela panaderia

Il Venezuela è in guerra sin da quando il Presidente Hugo Chavez si è insediato a Palacio de Miraflores nel lontano 1999! Da quando è stato assassinato, nel marzo 2013, la violenza messa in atto dalle forze occidentali è diventata sempre più crudele! Cercano in tutti i modi di distruggere il paese di incrementare il malcontento contro il governo per riportarlo sotto il domino assassino americano.

Per piegare un paese, le armi sono l’ultima spiaggia. Basta mettere in atto la cosiddetta GUERRA ECONOMICA boicottando il paese, far arrivare meno merce possibile, nascondere le materie prime, non produrre e far sparire dagli scaffali i prodotti di prima necessità il cui prezzo è regolato dal Gobierno Bolivariano de Venezuela. Altro che dittatura. Anche qui l’influenza del maledetto imperialismo americano è devastante. Alla fine chi ci rimette è il Pueblo Venezolano.

Caracas, Panaderia Grand Majestic 2, il proprietario, nascondeva oltre 100 sacchi di farina, ma vendeva tutti i prodotti lavorati con la farina meno il pane. Guarda caso il prezzo del pane è REGOLATO DAL GOVERNO.

Chi sostiene ancora che in Venezuela c’è la dittatura e che il chavismo è la distruzione del paese è semplicemente un ASSASSINO! Compresi molti italiani residenti in Venezuela, che nonostante siano scappati dalla dittatura neoliberista italiana, hanno ancora il coraggio di criticare le misure adottate dal Gobierno Bolivariano de Venezuela a beneficio del Pueblo Venezolano.

Qualcuno ha avuto addirittura il coraggio di sostenere che l’ultimo presidente neoliberista filo-americano, Carlos Andres Perez, aveva fatto tanto per gli stranieri. Non come i chavisti. Da dire che un governo deve essere giudicato per ciò che fa per il proprio popolo non per gli invasori colonialisti esteri. Ma che mente malata avete? 

Traduzione da google translate

Venezuela: caso di ispezione effettuata dalla sünde alla pasticceria grande majestic 2, situata nella capitale del paese.
Proprietario riluttante dinanzi ad un’ispezione della Sovrintendenza nazionale per la difesa dei diritti sociali (Sünde). mancanza commessa: la panetteria non vendeva pane ma aveva nascosto oltre 100 sacchi di farina, oltre a vendere molti altri prodotti lavorati con farina , meno pane. Alcuni imprenditori (occhio non tutti), cospirano metodologicamente a favore della ” Guerra economica ” o ” colpo di mercato “, essendo quest’ultimo l’aggettivo dato in Argentina del 1989 (Presidenza di Raul alfonsin) e in Cile Degli anni 1970 a 1973 (Presidenza di Salvador Allende); creando così il malessere e le condizioni emotive necessarie nel villaggio, caso particolare dei venezuelani, al fine di cercare di generare una destabilizzazione sociale, e successivamente forzare un Cambio di governo sulla via elettorale.
A questo azionare gli è stato dato il nome di ” colpo di mercato ” o ” Guerra economica “, e non è altro che il rimontaggio morbido e sotto copertura dei ” colpi militari “.
Orbene, e riprendendo la questione delle ispezioni, mi chiedo: che cosa si aspetta per approfondire questo tipo di atteggiamento da parte dei funzionari dello stato a livello nazionale e non solo nella capitale?… Maggiore è l’impunità di alcuni attori, maggiore Sarà anche l’inefficienza del governo e di conseguenza, l’efficacia del suddetto colpo di mercato… o mi sbaglio?.
E scusate lo ripetitivo amici e amiche, ma la realtà è che vogliono solo subordinare al governo (rivoluzione bolivariana, socialista, chávez e antimperialista) ai vostri desideri e passioni capitalisti e neoliberiste… o mi sbaglio?. Basta solo scavare i precedenti E fatti avvenuti tra gli anni 1970 e 1973, la sorella terra del Cile, o ciò che avvenne in Venezuela, previo e durante i fatti accaduti durante il giorno 27 febbraio 1989 (noto come il Caracazo). Un altro precedente che non posso ignorare, è quello che passo nel corso degli anni precedenti e nel corso del 1989, durante il mandato presidenziale di Raul alfonsin nella sorella Argentina… questa più che chiaro amici e amiche, solo Si trovano inducendo le condizioni economiche e sociali per trovare che si ripetano i fatti delle date, già citate… ma, per gli interessati, Venezuela, il suo popolo delle basi, ha maturato molto di più di quelli che alcuni borghesi e oligarchi Ci credono… Signori, voi semplicemente non torneranno.
Per approfondire, può a rivedere i seguenti riferimenti elettroniche:
1. “colpi di mercati”… non sono paranoie né racconti di strada: termine che si è diffuso in sociologia e scienza politica ispanoamericani. È quello usato per riferirsi a un’azione dei grandi gruppi economici che destabilizza l’economia al punto da compromettere la stabilità politica e anche causare la caduta dei governi democratici.
L’ espressione è nata in Argentina nel 1989, fu coniata da Gazzetta Settore finanziario per descrivere il fenomeno politico-economico che ha causato la sconfitta elettorale del Presidente Raul alfonsin e le sue dimissioni, portando alla promozione anticipato del Presidente Carlos Menem, nello stesso anno, Bel mezzo di un processo di fuga di valuta e un focolaio hiperinflacionario. Per saperne di più:https://es.wikipedia.org/wiki/Golpe_de_mercado
I ” colpi militari ” ai ” colpi di mercato “: a 60 anni del rovesciamento di Juan Domingo Perón, oggi esistono modi di destituzione più vicine al conflitto economico che alle armi; un tour delle forme che misero fine A TRE GOVERNI ELETTI DAL VOTO IN ARGENTINA. Per leggere l’articolo completo, fare riferimento al seguente linkhttp://www.girabsas.com/nota/13129/
2. Venezuela – caracazo 27 febbraio 1989, video sintesi:https://www.youtube.com/watch?v=SvUB3KZTIUw
3. Colpi di mercato, da David Cufré: http://www.pagina12.com.ar/…/econo…/2-276871-2015-07-11.html
4. Venezuela-27 febbraio 1989: il caracazo o sacudón fu una serie di proteste e disordini in Venezuela durante il governo di Carlos Andrés Pérez, iniziato il 27 febbraio e finito il 8 Marzo 1989 nella città di Caracas, e iniziate realmente nella città di guarenas, vicino a Caracas. Il nome deriva da Caracas, la città dove sono parte dei fatti, ricordando a un altro fatto violento avvenuto in Colombia: il 9 aprile 1948; il bogotazo. Massacro avvenuto il giorno 28 febbraio, quando le forze di sicurezza della polizia, forze armate dell’esercito e della guardia nazionale sono scesi in piazza a controllare la situazione. Anche se le cifre ufficiali fruttano 276 morti e molti feriti, alcuni rapporti non ufficiali parlano di più di 300 morti e 3000 dispersi. Per saperne di più: https://es.wikipedia.org/wiki/Caracazo
5. Il governo di Raul Alfonsin, 1983-89: http://www.argentina-rree.com/…/Cap%203%20-%20Gobierno%20de…
6. Venezuela – il caracazo, febbraio 1989 (‘ video): nel febbraio 1989 le misure economiche dettate dall’allora presidente del Venezuela Carlos Andres Perez, hanno provocato innumerevoli proteste che hanno scatenato in saccheggi violenti, le forze Dell’ordine venezuelane hanno risposto con un sanguinoso operativo.https://www.youtube.com/watch?v=jzLvacdAN30
7. Compendio (+Videos): “Salvador Allende e la via cilena al socialismo”. la conoscenza necessaria per tutto rivoluzionario. Per leggere e vedere i video, riferisca al seguente link. Per leggere e vedere i video, fare riferimento al seguente link:https://www.facebook.com/edwalquilarquesangronis/photos/a.1552197358369863.1073741830.1550571898532409/1734927850096812/?type=3
8. “debitocrazia” (+video documentario. Importante: l’audio si inizia dopo i 50 sec.): come il FMI, la bm e la BCE (Eurozona) piegano ai paesi economicamente (RIF. Elettroniche dei video e articoli alla fine del riassunto).https://www.facebook.com/edwalquilarquesangronis/photos/a.1552197358369863.1073741830.1550571898532409/1742899705966293/?type=3
Per una giusta causa, ” promuovere alternative di liberare l’umanità da tutte le forme di oppressione: sociale, patriarcale, neocoloniale, razziale, neoliberale…”… e mi dica, lei si unirebbe a questa nobile causa amico o amica?
9. “la storia non raccontata degli Stati Uniti” (video – cap. 10/10). Serie Documentario di Oliver Stone.https://www.facebook.com/edwalquilarquesangronis/videos/1750129211910009/
Nota di interesse: molto rispettosamente vi suggerisco di vedere (in 1° posto) il cap. 10 della serie, intitolato: “Bush e Obama : l’era del terrore”. va rilevato che esso contiene gli eventi più attuali, considerando che questa serie è stata trasmessa, per la 1 esima volta, nell’ottobre del 2013. possono disporre di questo capitolo alla fine del Compendio, nonché alle altre referenze elettroniche del resto della serie… le garantisco, di essere lei una persona a cui piace scavare nella storia universale, che una volta visto il Capitolo 10, non ignorasse programmare il suo tempo prezioso per vedere quelli che lo precedono.

 

Venezuela: Caso de Inspección realizada por la SUNDDE a la Panadería Gran Majestic 2, ubicada en la Capital de país.

Venezuela: caso di ispezione effettuata dalla sünde alla pasticceria grande majestic 2, situata nella capitale del paese.
Proprietario riluttante dinanzi ad un’ispezione della Sovrintendenza nazionale per la difesa dei diritti sociali (Sünde). mancanza commessa: la panetteria non vendeva pane ma aveva nascosto oltre 100 sacchi di farina, oltre a vendere molti altri prodotti lavorati con farina , meno pane. Alcuni imprenditori (occhio non tutti), cospirano metodologicamente a favore della ” Guerra economica ” o ” colpo di mercato “, essendo quest’ultimo l’aggettivo dato in Argentina del 1989 (Presidenza di Raul alfonsin) e in Cile Degli anni 1970 a 1973 (Presidenza di Salvador Allende); creando così il malessere e le condizioni emotive necessarie nel villaggio, caso particolare dei venezuelani, al fine di cercare di generare una destabilizzazione sociale, e successivamente forzare un Cambio di governo sulla via elettorale.
A questo azionare gli è stato dato il nome di ” colpo di mercato ” o ” Guerra economica “, e non è altro che il rimontaggio morbido e sotto copertura dei ” colpi militari “.
Orbene, e riprendendo la questione delle ispezioni, mi chiedo: che cosa si aspetta per approfondire questo tipo di atteggiamento da parte dei funzionari dello stato a livello nazionale e non solo nella capitale?… Maggiore è l’impunità di alcuni attori, maggiore Sarà anche l’inefficienza del governo e di conseguenza, l’efficacia del suddetto colpo di mercato… o mi sbaglio?.
E scusate lo ripetitivo amici e amiche, ma la realtà è che vogliono solo subordinare al governo (rivoluzione bolivariana, socialista, chávez e antimperialista) ai vostri desideri e passioni capitalisti e neoliberiste… o mi sbaglio?. Basta solo scavare i precedenti E fatti avvenuti tra gli anni 1970 e 1973, la sorella terra del Cile, o ciò che avvenne in Venezuela, previo e durante i fatti accaduti durante il giorno 27 febbraio 1989 (noto come il Caracazo). Un altro precedente che non posso ignorare, è quello che passo nel corso degli anni precedenti e nel corso del 1989, durante il mandato presidenziale di Raul alfonsin nella sorella Argentina… questa più che chiaro amici e amiche, solo Si trovano inducendo le condizioni economiche e sociali per trovare che si ripetano i fatti delle date, già citate… ma, per gli interessati, Venezuela, il suo popolo delle basi, ha maturato molto di più di quelli che alcuni borghesi e oligarchi Ci credono… Signori, voi semplicemente non torneranno.
Per approfondire, può a rivedere i seguenti riferimenti elettroniche:
1. “colpi di mercati”… non sono paranoie né racconti di strada: termine che si è diffuso in sociologia e scienza politica ispanoamericani. È quello usato per riferirsi a un’azione dei grandi gruppi economici che destabilizza l’economia al punto da compromettere la stabilità politica e anche causare la caduta dei governi democratici.
L’ espressione è nata in Argentina nel 1989, fu coniata da Gazzetta Settore finanziario per descrivere il fenomeno politico-economico che ha causato la sconfitta elettorale del Presidente Raul alfonsin e le sue dimissioni, portando alla promozione anticipato del Presidente Carlos Menem, nello stesso anno, Bel mezzo di un processo di fuga di valuta e un focolaio hiperinflacionario. Per saperne di più:
https://es.wikipedia.org/wiki/Golpe_de_mercado
I ” colpi militari ” ai ” colpi di mercato “: a 60 anni del rovesciamento di Juan Domingo Perón, oggi esistono modi di destituzione più vicine al conflitto economico che alle armi; un tour delle forme che misero fine A TRE GOVERNI ELETTI DAL VOTO IN ARGENTINA. Per leggere l’articolo completo, fare riferimento al seguente link
http://www.girabsas.com/nota/13129/
2. Venezuela – caracazo 27 febbraio 1989, video sintesi:
https://www.youtube.com/watch?v=SvUB3KZTIUw
3. Colpi di mercato, da David Cufré: 
http://www.pagina12.com.ar/…/econo…/2-276871-2015-07-11.html
4. Venezuela-27 febbraio 1989: il caracazo o sacudón fu una serie di proteste e disordini in Venezuela durante il governo di Carlos Andrés Pérez, iniziato il 27 febbraio e finito il 8 Marzo 1989 nella città di Caracas, e iniziate realmente nella città di guarenas, vicino a Caracas. Il nome deriva da Caracas, la città dove sono parte dei fatti, ricordando a un altro fatto violento avvenuto in Colombia: il 9 aprile 1948; il bogotazo. Massacro avvenuto il giorno 28 febbraio, quando le forze di sicurezza della polizia, forze armate dell’esercito e della guardia nazionale sono scesi in piazza a controllare la situazione. Anche se le cifre ufficiali fruttano 276 morti e molti feriti, alcuni rapporti non ufficiali parlano di più di 300 morti e 3000 dispersi. Per saperne di più: 
https://es.wikipedia.org/wiki/Caracazo
5. Il governo di Raul Alfonsin, 1983-89: 
http://www.argentina-rree.com/…/Cap%203%20-%20Gobierno%20de…
6. Venezuela – il caracazo, febbraio 1989 (‘ video): nel febbraio 1989 le misure economiche dettate dall’allora presidente del Venezuela Carlos Andres Perez, hanno provocato innumerevoli proteste che hanno scatenato in saccheggi violenti, le forze Dell’ordine venezuelane hanno risposto con un sanguinoso operativo.
https://www.youtube.com/watch?v=jzLvacdAN30
7. Compendio (+Videos): “Salvador Allende e la via cilena al socialismo”. la conoscenza necessaria per tutto rivoluzionario. Per leggere e vedere i video, riferisca al seguente link. Per leggere e vedere i video, fare riferimento al seguente link:
https://www.facebook.com/edwalquilarquesangronis/photos/a.1552197358369863.1073741830.1550571898532409/1734927850096812/?type=3
8. “debitocrazia” (+video documentario. Importante: l’audio si inizia dopo i 50 sec.): come il FMI, la bm e la BCE (Eurozona) piegano ai paesi economicamente (RIF. Elettroniche dei video e articoli alla fine del riassunto).
https://www.facebook.com/edwalquilarquesangronis/photos/a.1552197358369863.1073741830.1550571898532409/1742899705966293/?type=3
Per una giusta causa, ” promuovere alternative di liberare l’umanità da tutte le forme di oppressione: sociale, patriarcale, neocoloniale, razziale, neoliberale…”… e mi dica, lei si unirebbe a questa nobile causa amico o amica?
9. “la storia non raccontata degli Stati Uniti” (video – cap. 10/10). Serie Documentario di Oliver Stone.
https://www.facebook.com/edwalquilarquesangronis/videos/1750129211910009/
Nota di interesse: molto rispettosamente vi suggerisco di vedere (in 1° posto) il cap. 10 della serie, intitolato: “Bush e Obama : l’era del terrore”. va rilevato che esso contiene gli eventi più attuali, considerando che questa serie è stata trasmessa, per la 1 esima volta, nell’ottobre del 2013. possono disporre di questo capitolo alla fine del Compendio, nonché alle altre referenze elettroniche del resto della serie… le garantisco, di essere lei una persona a cui piace scavare nella storia universale, che una volta visto il Capitolo 10, non ignorasse programmare il suo tempo prezioso per vedere quelli che lo precedono.