Amministratrice di Sostegno ARRESTATA perché RUBAVA i soldi degli assistiti!! Si parla di oltre centomila EURO!!

14364662_1180910495264588_6341227700666563191_n

U.H.R.T.A. United Human Rights Trieste Association

Apprendiamo e riprendiamo con enorme soddisfazione la notizia di cronaca apparsa oggi sul quotidiano di Trieste Il Piccolo, riguardante l’ arresto di un’ Amministratrice di Sostegno, tale Signora (si fa per dire) Rosaria Bonuso, per peculato.
Questa notizia ci gratifica particolarmente in quanto il fratello di uno dei due amministrati derubati e’ un nostro socio ,e la nostra Associazione e’ intervenuta in suo favore e ha perorato la sua causa, riguardante appunto questa deplorevole gestione della Signora (si fa sempre per dire) Benuso, a scapito del fratello invalido.
Questa e’ una piccola/grande vittoria per noi, ma sopratutto per le tantissime vittime di questo malcostume, o più correttamente PREDAZIONE sempre più dilagante, perpetrata dagli Amministratori a danno dei cittadini Amministrati.
Questo caso ne è un classico esempio. Ricordiamo che gli Amministratori di Sostegno sono dei Pubblici Ufficiali, e non e’ un dettaglio ….

Pagina facebook dello “studio”di mediazione familiare

Ecco la foto dell’arrestata!

338bea4

Questi esseri disgustosi rubano i soldi per vivere nel lusso, mentre i loro assistiti, legittimi proprietari del patrimonio da loro sequestrato ingiustamente, vivono in condizioni pietose. Ci rendiamo conto in che società malata viviamo? Come fanno a vivere questi SUBUMANI?? Questi non sono esseri umani. Questi esseri disgustosi sono privi di anima e coscienza. E lo Stato permette tutto ciò!!