Estero

Finlandia: POLIZIA chiede ai figli di denunciare i propri genitori che criticano i politici in rete.

finlandia-police

La follia dell’occidente si spinge sempre più in là. Siamo in Finlandia, paese all’avanguardia, moderno, progressista, secondo i più, come d’altronde tutto il Nord Europa. Purtroppo il nostro giudizio risulta alquanto distorto perché basato soprattutto sul rispetto dell’ambiente e sull’assistenza che hanno. Ma se andiamo a scavare quale sia la vera realtà nordista nel suo complesso, possiamo constatare che sono talmente avanti che la FOLLIA ha preso il sopravvento delle loro vite.

Asili dove ogni bambino sceglie il suo sesso, il pronome neutro per non fare distinzione tra bambino e bambina. Potrebbe essere discriminante!

Solo per citarne alcuni.

E dire che hanno iniziato a martellare pure da noi con questi pseudo-diritti, standardizzazione della società rendendola neutra, priva di spina dorsale, ecc… 

PAZZIA ALLO STATO PURO!

Di seguito degli articoli tanto interessanti quanto folli!

Svezia: spopola Egalia, l’asilo dove ogni bambino sceglie il suo sesso

LA SVEZIA SEMPRE PIÙ QUEER FRIENDLY ORA HA ANCHE IL PRONOME NEUTRO

Morte del matrimonio nella Scandinavia

Torniamo all’oggetto dell’articolo.

La polizia finlandese ha ben pensato di divulgare una pubblicità, attenzione, leggi bene, CHE INCENTIVA I FIGLI A DENUNCIARE I PROPRI GENITORI CHE CRITICANO I POLITICI IN RETE. Sembra una barzelletta, una notizia fake, ma, purtroppo, è tutto vero. Stanno cercando in tutti i modi di stravolgere gli equilibri familiari e societari. Un’altro tassello frutto dell’evoluzione occidentale nordista che mira a distruggere le famiglie dal loro interno. Da oggi saranno i bambini a controllare i genitori. Ce ne rendiamo conto di questa PAZZIA??

Il sistema assassino non sa più dove andare a battere la testa e s’inventa qualunque cosa pur di proteggersi. La preoccupazione sono i post in rete. Perché sono offensivi e da stalker! “Sono cose brutte che non si devono assolutamente fare”. Non ha importanza se i politici stanno finendo di distruggere intere nazioni, tradizioni, culture, costumi e la vita di milioni di persone. Di questo, purtroppo per noi, queste MERDE non pagheranno mai nulla perché viviamo in un sistema iniquo e criminale.

Nonostante tutto, continuiamo a farci manipolare da questi balordi mettendoci a loro disposizione. Continuiamo su questa strada che la distruzione è alle porte! Gustatevi il video

finlandia-police-02

Finlandia: la denuncia per i principanti

I bambini invitati a sorvegliare i comportamenti dei loro genitori.

La polizia finlandese ha proceduto al lavaggio del cervello dei bambini affinché denunciano i loro genitori in caso di post criticando i politici su facebook.

La denuncia per i principianti è presentata in una pubblicità recentemente apparsa sul canale youtube della polizia del paese. In questo video assomigliando piuttosto ad un cartone animato, una bambina denuncia sua madre, dopo che quest’ultima ha scritto un commento critico e denunciatore su facebook ad un uomo politico del paese.

Alla questione di sapere perché la donna non diceva questo tipo di cose al politico negli occhi la madre ha risposto di non aver osato farlo.

Ascoltami mamma! E’ molto male farlo!” Moralizza la piccola “Come ti sentiresti se qualcuno scrivesse la stessa cosa su di te?”

Può pure essere considerato come un delitto” aggiunge la voce fuori campo di un poliziotto. “Riprendere qualcuno su facebook equivale a dello stalking”.

finlandia-police-03finlandia-police-04

Finlande : la dénonciation pour les nuls

Annunci