Estero

Elezioni francesi: Tanti punti in comune tra Estrema DESTRA ed Estrema SINISTRA! Ma i bobo voteranno per l’ALTA FINANZA di MACRON!

Di seguito i punti in comune dell’Estrema Destra di Marine Le Pen con l’Estrema Sinistra di Jean-Luc Melenchon.

I loro punti in comune

capture-d-e-cran-2017-02-03-a-19-06-04_1_

francois momboisse

Logica vorrebbe che gli elettori dell’estrema sinistra si unissero all’estrema contro il CRIMINALE CAPITALE MONDIALISTA, visti gli innumerevoli punti in comune. Ma Jean-Luc Melenchon ha dato ordine di votare per tutti meno che per la Le Pen.

Quindi tanti imbecilli privi di intelletto voteranno il loro nemico numero uno: Emmanuel Macron. L’uomo del potere, della finanza e dei banchieri. Ma soprattutto della famiglia Rothschild! Ex consigliere di François Hollande ed ex ministro dell’economia sempre del governo Hollande.

Al primo turno delle elezioni presidenziali di domenica scorsa, il partito di François Hollande ne è uscito con le ossa frantumate. Ha incassato appena il 6% delle preferenze! Sin dall’inizio della campagna elettorale gli appartenenti al Partito Democratico hanno spinto per Macron che ha fondato pochi mesi fa il suo partito che non ha manco delle sedi sul territorio.

Non vi suona strano che un partito, per lo più di governo e di sinistra, spinga, non per il loro candidato uscito vincitore dalle primarie, Benoit Hamon, ma per un personaggio dell’alta finanza che appartiene ad un altro partito? 

Come possono gli estremisti di sinistra votare per il CAPITALISMO più speculativo impersonato dal pagliaccio Macron? Si sono forse dimenticati che è stato proprio lui a spingere per la legge sul lavoro, cui l’estrema sinistra ha manifestato per mesi nelle piazze francesi? 

I bobo sono la rovina della Francia! Gentaglia benestante dalle idee e, apparentemente, dall’abbigliamento di sinistra che votano per il capitalismo! Incredibile! Diciamo apparentemente perché il costo del loro abbigliamento non è per niente di sinistra visto che costa migliaia di euro. Non vanno sicuramente da zara o da h&m a vestirsi… Vanno nelle migliori boutique parigine. Si vergognano dell’estrema destra. Sono disposti a dare il proprio voto al peggior capitalista della storia della Francia, che ha appena dichiarato, tra le altre cose, che attaccherà la Siria, pur di non votare la PATRIOTTICA E NAZIONALISTA Marine Le Pen.

Queste merdacce sono ancora convinte che far entrare senza alcun controllo gli immigrati sia una cosa fattibile e sicura. Non vedono come sono ridotte le nazioni europee? Fintanto non li portano nei loro quartieri va benissimo. Marine Le Pen non ha mai detto che manderà via gli immigrati che vivono da una vita in Francia.

Tra l’altro come fanno a votare un coglioncello che non conosce manco la storia della Francia? In campagna elettorale Emmanuel Macron ha definito la Guyana, dipartimento francese d’oltre mare, un’ISOLA. La Guyana francese si trova nel nord-est del Sudamerica, al confine con il Brasile e il Suriname! Altro che isola…   

Guyana

Oramai ragionare secondo colore porta solo alla distruzione. Per chi ha ancora la possibilità, VOTATE i programmi e le idee. Non il vuoto e le merde al servizio del capitale!

Oggi il fascismo è la finanza!

macron1-3-3d8ba 02

macron1-3-3d8ba

macron2-2-1c8de 2

Ecco la PASSIONE DI MACRON:

Forza Michel, bisogna fare blocco contro il FN adesso. E lei mi farà 10 ore di straordinari NON REMUNERATI

passion macron 2

Elezioni Francia: i francesi si son bevuti il cervello o ci sono stati BROGLI? Ecco le varie fasi dello SCRUTINIO!!

Avis aux électeurs de Mélenchon : l’extrême droite, c’est Macron !

“Macron non è né un outsider né uno sfidante dello staus quo: è solo una pedina dell’establishment per bloccare la Le Pen”

Il “meno peggio” è la causa del “peggio”: è Macron la malattia politica dell’Europa. Emiliano Brancaccio

DA LEGGERE!!

Elezioni Presidenziali di Francia 2017: l’influenza e gli intrecci della MAFIA SIONISTA!!

Annunci