Estero

VENEZUELA: Lancio di granate da elicottero sul Tribunale Supremo e sul Ministero degli interni. Ecco la DEMOCRAZIA IMPERIALISTA!

Oramai la democrazia imperialista la conosciamo fin troppo bene. Come avevamo riportato qualche giorno fa

VENEZUELA: in atto la stessa strategia golpista che ha deposto Allende nel 1973! Ecco cosa sta succedendo.

ieri c’è stato un attacco terroristico dal cielo sul Tribunale Supremo (TSJ) e sul Ministero degli Interni Venezuelani.

Immagino che questo attacco terroristico in occidente non provochi alcuno scandalo. D’altronde viene colpito un governo non allineato, e quindi ben vengano queste operazioni democratiche, no? tutti i governi occidentali stanno appoggiando la violenza della borghesia venezuelana. Il popolo venezuelano, quello vero, deve reagire al più presto per schiacciare questo odio e questa violenza dei ricchi.

19429650_1879364465410699_4425166949478382355_n

Attacco terrorista dal cielo. Prove di colpo di stato
Ecco la foto del terrorista che stanotte (ora italiana) si è impossessato di un elicottero dei corpi speciali di investigazione CICPC per andare a bombardare con 4 granate (provenienza colombiana, fabbricazione israeliana) il Tribunale Supremo di Giustizia e attaccare il Ministero degli Interni pieno di lavoratori, strage evitata per caso, le granate sono scoppiate sugli alberi.
Si tratta di Oscar Lopez Perez, ispettore del trasporto aereo della polizia, investigato per presunti vincoli con la CIA.
Al momento sono in corso le ricerche per catturarlo.

Rete Solidarietà Rivoluzione Bolivariana

Ecco il video

 

Il Presidente Nicolas Maduro ha dichiarato che grazie al pronto intervento delle forze di sicurezza del paese contro il colpo di stato in atto, molte ite umane di civili sono state salvate dagli attacchi contro il Ministero degli Interni e il Tribunale supremo. “La difesa dell’intero spazio aereo è stato immediatamente attivato per garantire il diritto al popolo alla pace contro un attacco armato”, ha aggiunto.

“Condanno quest’attacco terrorista e chiedo alla MUD di fare lo stesso”, ha aggiunto. La MUD, la coalizione di destra che raggruppa le principali sigle d’opposizione e principale responsabile di due mesi di terrorismo e violenze nel paese, sfociate nel tentativo di colpo di stato di questa notte con un elicottero rubato che ha lanciato granate contro Ministero degli Interni e Corte costituzionale.

“Stiamo per catturare gli autori di questo atto di terrorismo”, ha dichiarato Maduro, indicando come il terrorista responsabile fosse il pilota di Miguel Rodriguez Torres, l’ex ministro degli interni già sotto investigazine nel paese per legami diretti con la DEA e la CIA. Torres ha ammesso recentemente il fatto ma ha sostenuto che fosse per espressa volontà del Comandante Hugo Chavez.

Pérez, nelle sue reti sociali, ha rivendicato l’atto di terrorismo con un messaggio in cui chiede la rinuncia del presidente e la convocazione di elezioni generiale. “in questo giorno stiamo realizzando un attacco aereo-terrestre con l’unico scopo di devolvere il potere al popolo democratico”, si legge in un comunicato rilasciato poco prima dell’attentato terrorista contro le istituzioni dello Stato.

Venezuela, prove generali di colpo di stato. Elicottero rubato lancia granate contro Ministero degli Interni e Tribunale supremo

Maduro: “Chi decidesse di attaccare con le armi il #Venezuela e la #RivoluzioneBolivariana sappia che con le armi la difenderemo! Vogliamo la pace, ma sappiamo essere combattenti!”.

MASSIMA SOLIDARIETA’ AL GOVERNO E AL POPOLO VENEZUELANO!!

 

VENEZUELA: in atto la stessa strategia golpista che ha deposto Allende nel 1973! Ecco cosa sta succedendo.

Annunci