Estero

ECUADOR: Destituito dalla presidenza del partito della REVOLUCION CIUDADANA il TRADITORE Lenín Moreno!

Dopo l’articolo di inizio Ottobre 2017

ECUADOR: Lenin Moreno, il Gorbaciov ecuadoregno sta smantellando la REVOLUCION CIUDADANA!!

diamo ancora spazio alla vicenda del Presidente TRADITORE ecuadoreño Lenin Moreno.

Vincere con i voti del popolo per poi voltargli le spalle è la più grande infamia che un politico possa fare.

Bisognerebbe promulgare una legge che eviti CAPRIOLE come quelle fatte da Lenin Moreno in Ecuador, che dopo anni e anni di appartenenza e incarichi nei governi della Revolucion Ciudadana, una volta raggiunto il vertice, ha voltato le spalle sia al partito che al popolo ecuadoreño adottando scelte non solo opposte a quanto promesso in campagna elettorale, ma che mirano addirittura allo smantellamento di quanto fatto di buono dagli ultimi governi socialisti di Correa.

Ricordiamo che l’ex presidente Rafael Correa ha appoggiato, alle ultime elezioni, il suo ex ministro, e ha espresso grande soddisfazione per la destituzione del TRADITORE Moreno dalla presidenza di Alianza Pais (Patria Altiva y Soberana/Patria Orgogliosa e Sovrana). 

Lenín Moreno, presidente de Ecuador

Fogna di questo tenore merita solo di essere data in pasto agli sciacalli!

2017-11-03 - Ecuador 

59f927b49b956

#Ecuador Il presidente Lenín Moreno è deposto da presidente del suo partito per aver tradito col suo operato gli ideali della Revolución Ciudadana.
Correa festeggia la decisione. Ma Moreno fa ricorso alla Magistratura.
Gode la destra filo statunitense ecuadoreña, che dopo aver perso le elezioni ha trovato in Moreno un alleato inaspettato, definito invece traditore dai militanti del suo partito.

Rete Solidarietà Rivoluzione Bolivariana

Rafael Correa celebra destitución de Lenín Moreno de presidencia de partido político

Tribunal deja sin efecto destitución de Lenín Moreno en AP y pide al CNE que no inscriba a Patiño como su presidente