Italia

ELEZIONI 2018: Dario Miedico scende in campo con SìAMO!!

Dario Miedico scende in campo alle prossime elezioni politiche con il movimento SìAMO!

26195902_139829100036623_1481488777369948915_n

Evidente che sia tardi per presentarsi alle prossime elezioni di marzo, ma abbiamo il dovere di fare qualcosa. Anche perché non abbiamo alcuna alternativa. 

I 5 stelle si sono rivelati quello che sono in realtà: la valvola di sfogo per incanalare la rabbia della gente in un binario morto. E come ben vediamo ci sono riusciti alla grande. Non hanno fatto una vera opposizione e si son mangiati quello che hanno promesso all’inizio. Tante belle parole, tante promesse, tanti incontri, ma stringi stringi non hanno mai preso una posizione netta su tematiche importanti.

Dobbiamo smettere di delegare ed essere più attivi. Ci hanno rubato il presente e il futuro con le loro false promesse e i loro sporchi interessi. Hanno svenduto la nazione e la vita di milioni di persone. Ci stanno riducendo alla fame. 

Messaggio dal dott. Dario Miedico

Eccoci al dunque! Il mio saluto è per tutte le italiane e gli italiani che ho incontrato in questi ultimi mesi e con le/i quali ho marciato , parlato e pregato. La mia decisione di scendere in campo nasce dalla convinzione profonda che è venuto il momento di dire “ BASTA!”.

BASTA alle lobby che decidono del nostro futuro e della nostra salute! BASTA allo strozzinaggio che sta affamando famiglie intere! BASTA allo scempio del nostro patrimonio artistico- culturale BASTA alla distruzione dei nostri territori BASTA alla contaminazione di cibo e acqua! È tutta la vita che lotto per garantire la SALUTE dei miei pazienti: ora non posso più farlo perché hanno gettato su di me l’infamia della radiazione! Chi mi conosce , sa che sono un uomo onesto e retto: chiedo a voi la stessa onestà e rettitudine. La nuova riforma elettorale è stata pensata per impedire ai cittadini di avere tempo sia per confrontarsi che per proporsi come candidati: faccio appello a TUTTE/I voi che da maggio vi siete mobilitati per la tutela della salute dei nostri figli! Scendete in campo con me! Smettetela di delegare: presentatevi e venite con me a provare a cambiare questo Paese! Questo NOSTRO MERAVIGLIOSO PAESE!! Non ho una formula magica per cambiare le cose in poco tempo, però ho negli occhi le migliaia di italiani/e che non si sono voluti/e arrendere ad una legge ingiusta! Invito TUTTE le Associazioni che hanno veramente a cuore la salute di TUTTI/E cittadini/e: solo UNITI possiamo farci sentire! Il mio è un invito che richiede ardore e coraggio: avete dimostrato di avere entrambi! E poi vorrei fare un invito speciale alle donne di questo Paese (non me ne vogliano gli uomini coraggiosi che ho incontrato..!): mai come in questi mesi, ho incrociato i vostri sguardi, ho stretto le vostre mani.., asciugato le vostre lacrime! Siete la vera forza trainante di questo Paese e…, avete dimostrato di saper lottare come delle leonesse. Bene! Questo Paese ha bisogno di voi! Ha bisogno di Madri, Sorelle, Mogli e Compagne che vedano la politica come un servizio reso a tutte/i.., un tornare al puro concetto di polis che ormai è dimenticato da tempo: liberi/e cittadini/e che partecipano alla vita della propria comunità!! Uno Stato che diventa Comunità! Una Comunità che diventa Famiglia! La Grande Famiglia del Genere Umano! Vi aspetto! Abbiamo bisogno gli uni degli altri! “ Siate il cambiamento che volete vedere nel mondo”

Dario Miedico

Appello a tutti quelli che: “Qua non si fa politica”, ricordo che, alla politica, è bastata una firma per togliere a noi genitori il diritto di scelta sui nostri figli.
A tutti quelli che: “ci pensa il sindacato”, ricordo che, ai sindacati, è bastata una firma, per scendere a patti con chi stravolgeva le nostre esistenze.
È accaduto nella sanità, lo abbiamo visto per il lavoro, per il sistema fiscale, nella “buona scuola”, nel diritto alla casa; è bastata una firma e se non ci metteremo in gioco da subito, domani basterà una firma per mettere fuori legge le associazioni, i gruppi Facebook, le chat WathsApp, i comitati; sapete come faranno? Con la scusa della lotta alle fake news, distruggeranno ogni rete, ogni possibile forma di resistenza.
Noi siamo la politica, con i nostri gesti, con le nostre azioni, con il nostro impegno.
Condividete nei gruppi, nelle chat, nelle App “WathsApp”, “Telegram”, inviate i vostri amici.

Noi SìAmo.

Emiliano Gioia

IL PROGRAMMA

  1. Abrogazione L.119/2017.

  2. Riaffermazione dell’esercizio delle libertà fondamentali: parola, istruzione, salute, arti.

  3. Restituzione della sovranità al popolo attraverso forme di partecipazione strutturata ai processi decisionali e legislativi.

  4. Riacquisizione della sovranità alimentare attraverso il sostegno all’agricoltura biologica e naturale.

  5. Messa in sicurezza idrogeologica del territorio.

  6. Bonifica dell’inquinamento territoriale e ambientale.

  7. Ricostruzione integrale dei territori sinistrati con valorizzazione del patrimonio paesaggistico e architettonico: programma nazionale di Piccole Opere Utili.

  8. Rinazionalizzazione della Banca d’Italia.

  9. Denuncia del debito illegittimo.

  10. Rinazionalizzazione degli asset strategici: energia, acqua, telecomunicazioni, trasporti.

  11. Diritto alla casa.

  12. Abrogazione Legge 107 e aumento delle risorse da destinare alla scuola.

  13. Sostegno al riassetto del SSN attraverso una politica sanitaria di valorizzazione delle risorse, integrazione del personale sanitario mancante, formazione innovativa. Politiche sanitarie puntate alla prevenzione primaria (ambiente, lavoro, stili di vita), case di maternità , case della salute. Incoraggiamento alla ricerca nell’ambito della nuova medicina supportata dalle scoperte della fisica e della biologia molecolare.

  14. Politiche del lavoro puntate alla valorizzazione dei talenti individuali, creatività e innovazione. Delega del lavoro manuale ripetitivo alle tecnologie disponibili.

  15. Puntando all’obiettivo della piena occupazione, solo presidio di effettiva uguaglianza sociale, investimento prioritario sul capitale umano come risorsa per il cambiamento. Ripristino delle azioni di tutela e garanzia della sicurezza sul lavoro, delle garanzie previdenziali e di stabilità.

  16. Riconoscimento del salario di cittadinanza alle donne per il lavoro casalingo e l’assistenza a bambini ed anziani.

  17. Inserimento nel PIL del valore immateriale della procreazione, dell’educazione dei figli, dell’attività di assistenza e cura nelle famiglie e nella comunità.

  18. Sostegno alle arti come mezzo privilegiato di espressione umana e di integrazione con le popolazioni migranti.

  19. Nuova legge elettorale.

ALLE ELEZIONI NON CI PRESENTEREMO SOLO CON IL PROGRAMMA

Preliminarmente alla campagna elettorale, saranno predisposte 4 leggi quadro di riferimentoche verranno sottoposte al vaglio partecipativo dei cittadini sulla piattaforma della Lista per essere portate immediatamente all’approvazione in Parlamento appena conclusa la consultazione elettorale del 4 marzo 2018

Pagina Facebook SìAmo

SìAmo

 

Annunci