Estero

Cacciata dall’ospedale di notte e sotto zero perché non ha soldi per pagarsi le cure. Siria?Iran?Corea?Cuba?Venezuela? No, STATI UNITI D’AMERICA!!

baltimora-paziente-per-strada-638x425

Paziente cacciata dall’ospedale in piena notte e con la temperatura al di sotto dello zero solamente perché non aveva i soldi necessari alle cure.

Non siamo in Siria, e nemmeno in Iran, in Corea del Nord, a Cuba o in Venezuela.

Siamo negli Stati Uniti d’America, bello!

Ennesima dimostrazione di quanto è criminale questo sistema imperialista.

L’uomo non conta un cazzo. Lo vogliamo capire? 

Al primo posto, in questa società malvagia, ci sono gli affari, il denaro. Anche a discapito della vita. Inutile inorridirsi dinnanzi a queste notizie. Dobbiamo passare ai fatti e combattere in ogni modo questi psicopatici e i loro sostenitori.

Si parla malissimo di Venezuela, di Siria, di Corea del Nord però questa disumanità avviene in occidente. Qui non c’entra destra o sinistra, bianco, nero o rosso. E nemmeno democratici e repubblicani. La politica imperialista è CRIMINALE. C’è ancora chi si nasconde dietro i democratici e chi dietro i repubblicani. Ma queste atrocità succedevano e succedono dove regna l’imperialismo americano. Difatti nel video che segue riferiscono che non è la prima volta del rifiuto delle cure a chi non riesce a coprire le spese. Il problema, come riportato nei commenti in fondo. ci sono psicopatici che giustificano questi comportamenti perché non è giusto che a rimetterci siano gli investitori. Semplicemente FOLLE!!

Ecco chi sono gli esportatori di democrazia nel mondo, che non fanno altro che distruggere intere nazioni e tenere nella povertà MILIARDI DI PERSONE. Evviva l’America!!

Cosa ancora più agghiacciante è che ci sono persone che vogliono esportare il loro modello criminale.

di Andrea Salvucci

Non è la Siria di Assad, non è la Corea di Kim, non è la Libia di Gheddafi, non è la Jugoslavia di Milosevic, non è la Cuba di Castro, non è l’ Iran degli Ayatollah, non è la Romania di Ceausescu.

Questi sono gli USA: la più grande democrazia del mondo, il modello economico, politico e culturale verso cui tendiamo, il poliziotto del mondo, quelli che hanno il diritto di decidere quali governi nel mondo possono stare in carica e quali no, il nostro unico alleato e salvatore nei secoli dei secoli, la patria del capitalismo, il solo sistema economico che merita di esistere.

Una paziente di un ospedale, affetta da problemi mentali, viene cacciata in strada di notte con la temperatura sotto 0, l’ago della flebo ancora nel braccio (non si può riusare quindi non serve toglierlo) e con il solo camice ed i calzini perché non può pagarsi le cure mediche.

Cos’è, non sentite nell’aria questa gran voglia di Stati Uniti d’ Europa?

Ricordatevelo sempre, più fanno di tutto per ingraziarsi gli USA, più è qui che vogliono portarci.
Non c’è regime comunista, fascista, militare o religioso che sia peggio degli USA, del loro capitalismo e della loro cultura, e se proprio ne trovate uno peggiore guardatelo bene da vicino, nel 100% dei casi troverete che ne è solo una colonia.

PS: questo succedeva anche sotto Obama, perché l’ Obamacare non è mai stato pensato per aiutare i cittadini americani, ma solo per aumentare gli introiti alle assicurazioni private che poi hanno usato gli stessi meccanismi che usavano prima per negare cure ed interventi anche dove ci fosse una assicurazione pagata privatamente.

ilmessaggero 00ilmessaggero 01

Il messaggero

commenti

commenti 02

Annunci