Ordinaria quotidianità

Le donne per essere belle devono essere SOBRIE non TROIE!!!

Nella società odierna lo charme, l’eleganza, la raffinatezza, la sobrietà nelle donne sono ormai cose rare. Più frequentemente si punta alle provocazioni, alla volgarità, alla zoccolaggine e alla troiaggine! 

Fa rabbrividire la precocità di tale schifo. 

Difatti, per la felicità dei pedofili, tale fenomeno colpisce addirittura le bambine. Di seguito un esempio, seppur estremo. 

thylane-loubry-blondeau-vogue-intro

Alzando un pochino l’asticella anagrafica, fa riflettere di come le ragazzine già dalla pre-adolescenza cercano di imitare, nell’abbigliamento, la zoccolaggine adulta. Pantaloncini cortissimi con le taschine, ma soprattutto il culetto, di fuori ben in mostra. Anni fa dicevo ai miei amici: vedrete che si accorceranno sempre più fino a camminare in mutande.

Dite che non ci ho azzeccato? A me sembra proprio di si.

Poi vai in ufficio o in un negozio e ti sembra di esser entrato in una scena di un film porno, con certe impiegate e commesse vestite come negli spettacolini hard di qualche club privé di qualche decennio fa.   

E le quarantenni, cinquantenni, se non addirittura, le sessantenni che non vogliono accettare il tempo trascorso e invidiano le figlie? Piuttosto che indicargli la retta via gli prestano, fiere, i perizomi e vanno in discoteca insieme per sentirsi giovani!

Sveglia! Gli anni passano anche se volete fare le lolite!! 

Leggins o pantaloni super skinny (attillatissimi) con tanto di perizoma, anteriore e posteriore, ben in mostra, o gonnellina a malapena sotto l’inguine, a mo di mutandine, camicetta sbottonata per mostrare la tettina, tacco da 12, nella peggior delle ipotesi, o stivaloni in simil-pelle sopra ginocchio.

Giusto per dare qualche volgare riferiment della “bagasciaggine” odierna. 

stivali

images (1)

image 2

Scusate il francesismo, oramai non si capisce davvero più un cazzo e sembra che il declino sia inarrestabile. Il tutto grazie alla libertà di fare ciò che il sistema ci impone. Cose che le pecorelle femministe non riescono a capire perché troppo offuscate dalla loro ideologia auto-distruttiva.

Sembra che l’imperativo sia provocare. Stuzzicare. Ovviamente solo la mente, perché oggi, semmai un maschio trovasse il coraggio di fare un semplice complimento ad una femmina, rischierebbe una bella denuncia per violenza sessuale.

Non scherzo! Siamo al delirio totale.

Si vestono come bagasce e se qualcuno le dice qualcosa è un porco. Capite a che livelli siamo? Una volta la musica era diversa. Addirittura capitava di essere attratti da una ragazza con la quale magari si usciva in comitiva, gli piazzavi un bacio in bocca a sorpresa e alla più sporca ti beccavi una sberla.

Oggi se fai questo, le sberle, te le prendi in qualche stazione dei carabinieri perché una denuncia per violenza sessuale non te la toglie nessuno.

Questo per la felicità di qualche femminista pronta a puntare il dito, a prescindere, contro il maschio, ma fino a qualche istante prima era inginocchiata dinnanzi a qualche capo ufficio o qualche produttore a degustarsi un bel CALIPPO!!

E delle oscenità che certe femmine amano pubblicare sui social network con tanto di POETICA didascalia? 

43492882_2227847614129130_9095158084724064256_n43426682_2227847397462485_6764964273094393856_n43407862_2227849167462308_3529759447050092544_n43398226_2227848384129053_4054427055587065856_n42194671_2217327795181112_9166869465743228928_n42105863_2216391388608086_3905908903262552064_n42104890_2216391188608106_7738650362873118720_n42095909_2217325271848031_1886128892264054784_n41933151_2216391315274760_8016918579561627648_n41940963_2216390328608192_3998992784575954944_n41974810_2216390025274889_4818342239639961600_n41873041_2214492915464600_2832641617314185216_n41799626_2214492575464634_3059212132999495680_n41756869_2214493232131235_3941052636370829312_n41725312_2214120878835137_8845940863616942080_n41645230_2213103352270223_7292875763055853568_n41580051_2213103052270253_4911503451839528960_n41350819_2211961795717712_3969298239684870144_n41398277_2211961252384433_3909444838168199168_n41515156_2212234555690436_6237325900103286784_n41266772_2209858762594682_1828867340301762560_n41283134_2210567242523834_9195585574134611968_n

Semplicemente imbarazzanti!!

Ecco qualche esempio di sobrietà ed eleganza risalenti a 50/70 anni fa quando non serviva mostrare gli organi genitali per emozionare il maschio.

MODA-ANNI-50-FASHION-STYLE-794x496Vintage (16)

vintage 2

Che dire, ci siamo evoluti grazie al femminismo mondialista distruttivo che ha portato lo scontro tra i sessi al massimo livello e fatto credere alle donne che mostrarsi in tutto il loro splendore è una loro doverosa libertà.

Ripeto la donna è bella quando non è volgare. Raffinatezza, charme, eleganza, sobrietà devono essere la base. E poi questo tempo lasciatelo scorrere sul vostro corpo e sul modo di vestire.

Vestirsi da lolita a quaranta, cinquanta o, peggio ancora, a sessant’anni è semplicemente ridicolo.   

Si stava meglio quando si stava peggio!!