Estero

MIGRANTI: Ecco una spiegazione per le ZECCHE globaliste autolesioniste!!

Questo video lo stavamo cercando da tempo. Forse abbiamo già fatto un articolo su questa fenomenale spiegazione sull’immigrazione.

Invitiamo le ZECCHE sinistroide globaliste pro schiavitù 3.0 a guardarselo piuttosto che riempirsi la bocca di aria fritta. Ragionate, studiate, informatevi e aprite quella cazzo di testa offuscata dall’alcool e dalle sostanze stupefacenti! Siete il braccio armato del globalismo, del capitalismo e della finanza.

La funzione del Global Compact è impoverire le Nazioni, attuando il Piano Kalergi per avere un controllo mondiale più efficiente.

Mentre le ZECCHE pensano che tutta ad un tratto chi ha distrutto intere nazioni e ucciso milioni di persone abbia a cuore il destino di questi pseudo-poveracci che arrivano da noi.

Se già noi locali non abbiamo alcun futuro, cosa possiamo garantire agli stranieri? Per quanto tempo possiamo mantenerli a stare nelle piazze a non fare una banana, con smartphone e birre in mano e sigarette in bocca tra una violenza, una rissa e qualche stupro?

Quanti miliardi spende lo Stato Italiano? Non hanno, forse, più diritto gli italiani? Ah si ragionare in questo modo è da fascistone! Che facciamo aiutiamo i più poveri delle altre nazioni nella speranza che in qualche altro paese abbiamo lo stesso autolesionismo per aiutare noi domani? Peccato che nel mondo ci sono ben 5,2 miliardi di persone che vivono con meno di 2 dollari al giorno. Quindi che si fa? Facciamo morire di fame gli italiani, i francesi, i tedeschi, i greci? In nome di cosa? Della stupidità da ZECCHE globaliste?

Quando cerchiamo di farli ragionare, di farli argomentare si nascondono dietro al razzismo e al fascismo. Sono loro stessi fascisti e razzisti visto che sono a favore della tratta di esseri umani, della distruzione delle culture, delle tradizioni, dei costumi e di intere nazioni. Non è che portando qui lo 0,000000000000000000000000000000001% di “disperati” abbiamo risolto i loro problemi. Come abbiamo sempre sostenuto, ognuno ha il diritto di stare nella propria nazione in modo dignitoso. Quindi aiutiamoli nella loro terra. E non dimentichiamoci dei 10.000.000 di poveri che abbiamo in Italia. Ma a questi le ZECCHE non pensano. Ecco il fascismo autolesionista che disprezza la propria terra, i propri connazionali agevolando la distruzione!

Se avete a cuore solo il benessere di questa gente perché non vi trasferite nelle loro nazioni? Non sarebbe più semplice? Andate pure a vivere a Kabul, a Islamabad, a Giuba, ad Asmara, a Kinshasa, a Bangui ecc.. così ponete fine a quest’opera distruttiva.