Ordinaria quotidianità

I SANITARI sono i principali complici di questo disastro!

Indipendentemente dalla veridicità di quanto segue, come diciamo sin dall’inizio, siamo ben consapevoli che i sanitari siano i principali complici di questo disastro.

Sicuramente ci sono sanitari che non parlano per paura di perdere il posto di lavoro. Ma tacendo, vaccinandosi e ammazzando le persone dove pensano di andare?

Hanno sfruttato la loro malafede e psicopatia, ma alla fine si sono rivolti pure contro di loro imponendogli la vaccinazione obbligatoria. Addirittura sono arrivati già alla terza dose che saranno seguite da altre dosi.

Quello che hanno fatto e continuano a fare agli altri, verrà fatto pure su di loro. Sta già accadendo. Diversi loro colleghi sono deceduti improvvisamente, altri hanno reazioni avverse pesanti e sono abbandonati.

Nonostante questo continuano a partecipare alla distruzione TOTALE della società e del mondo intero. Quei 4 spicci che guadagnano non ne faranno nulla nel nuovo mondo. Anche se resteranno in vita, non se li possono godere. Non ci vuole molto per capirlo.

E in ogni caso non puoi fare del male alle persone per proprio tornaconto. A maggior ragione se è gente che deve essere curata. Solo dei pazzoidi possono commettere le atrocità commesse in questi quasi due anni di pandemenza.

Tutti questi bastardi meritano di essere condannati alla pena di morte insieme alle loro famiglie senza sé e senza ma.