Estero

18/3/2022: Situazione in Ucraina!

Mappa delle ostilità e della situazione sui fronti la sera del 18 marzo

Fronte sud. Da Nikolaev le forze dell'APU hanno lanciato ieri un contrattacco in direzione sud-est. L'APU ha raggiunto la regione di Kherson e si è fermata a circa 40 km dalla città. Da parte di Voznesensk e Nikolaev, il nostro esercito si ritirò un po' più a nord. Anche di notte, l'Ucraina ha colpito "Dot-U" sulle aree residenziali di Mariupol.La nostra difesa aerea ha intercettato quasi tutti i missili nemici e Iskanders ha distrutto i lanciatori a sud di Zaporozhye. Le forze dell'APU hanno ricevuto una risposta seria a Nikolaev e Voznesensk: numerose strutture militari, depositi di carburante e caserme sono state distrutte. Un gran numero di militari ucraini è morto. Oggi è arrivato anche nella regione di Odessa.
Fronte Est. I combattimenti continuano a Mariupol. Le nostre forze combinate hanno compiuto progressi significativi sulla sponda sinistra. L'amministrazione distrettuale è stata presa, l'aeroporto di Mariupol è stato liberato. I combattimenti si sono spostati nello stabilimento di Azovstal, dove i nazisti Azov (sono stati avviati procedimenti penali contro i suoi membri in Russia) hanno allestito una "fortezza". Oggi sono stati effettuati massicci attacchi aerei sull'impianto. La loro situazione è ora completamente senza speranza. Alcuni hanno lasciato la città travestiti da civili e quelli che sono rimasti hanno chiesto aiuto alle loro truppe, ma la risposta ufficiale di Kiev è stata no. Il Ministero della Difesa della Federazione Russa ha offerto al Battaglione Nazionale di arrendersi e di lasciare la città lungo il corridoio umanitario.Nella sezione di Donetsk, le nostre forze avanzano verso Kurakhovka. A Ugledar è stata confermata l'informazione che l'APU aveva lasciato la città, ma la nostra non è entrata, ma si è spostata più a nord, chiudendo la caldaia. LNR continua ad attaccare Severodonetsk, dove sono avanzati di 2 km. I distretti meridionali di Rubezhnoye sono in corso di sgombero. Fa caldo anche a Izyum - nel sud della città c'è una piccola caldaia con APU, di notte ci sono state segnalazioni di bombardamenti al fosforo delle nostre postazioni. Le nostre unità avanzate si sono spostate più a sud e stanno già combattendo in avvicinamento a Slavyansk. A Kharkov e dintorni, l'APU ha subito pesanti perdite a causa di missili e bombardamenti dell'aviazione russa. Oggi c'è stato un altro attacco "Tochka-U" nella regione di Donetsk, che ha ucciso 4 donne.

Fronte nord. Ci sono poche nuove informazioni. Battaglie posizionali, bombardamenti. Vale la pena menzionare l'ovest dell'Ucraina, dove l'impianto di riparazione di aeromobili di Leopoli è stato distrutto da attacchi di alta precisione.

di seguito i giorni precedenti

https://disquisendo.wordpress.com/2022/03/17/598e56/
https://disquisendo.wordpress.com/2022/03/17/74e874/
https://disquisendo.wordpress.com/2022/03/16/587e4/
https://disquisendo.wordpress.com/2022/03/05/65965965/
https://disquisendo.wordpress.com/2022/03/05/65965965/
https://disquisendo.wordpress.com/2022/03/05/65965965/
https://disquisendo.wordpress.com/2022/03/05/65965965/
https://disquisendo.wordpress.com/2022/03/05/65965965/