Generazione Erasmus: cavie al servizio del MALE!
Ordinaria quotidianità

Generazione Erasmus: cavie al servizio del MALE!

Interessante intervista a Paolo Borgognone, quella che riportiamo di seguito, sulla MERDOSA generazione Erasmus. Un’ammasso di pupazzetti che tra un happy hours e qualche orgetta scolaresca credono di poter dare lezioni al resto del mondo su economia, immigrazione, integrazione, lavoro, democrazia, libertà, istruzione e chi più ne ha più ne metta. Una generazione di merda … Continua a leggere

LA DIFESA DEL SIONISMO DEL PRESIDENTE NAPOLITANO di Mauro Manno (29/11/2008)
Italia

LA DIFESA DEL SIONISMO DEL PRESIDENTE NAPOLITANO di Mauro Manno (29/11/2008)

    LA DIFESA DEL SIONISMO DEL PRESIDENTE NAPOLITANO di Mauro Manno 29/11/2008 Il presidente ha equiparato, a suo tempo, l’antisionismo all’antisemitismo. In una lettera aperta [1] a lui indirizzata ebbi modo di fargli notare che tutti gli antisemiti della storia sono stati degli entusiastici sostenitori del sionismo, e non degli antisionisti, in quanto il sionismo … Continua a leggere

Jacques Attali: “I politici eletti NON hanno più potere. Ecco il vostro futuro” SPAVENTOSO!
Estero

Jacques Attali: “I politici eletti NON hanno più potere. Ecco il vostro futuro” SPAVENTOSO!

Prima delle elezioni presidenziali francesi, abbiamo dedicato un post al CRIMINALE FRAMASSONE Jacques Attali, padrino di Emmanuel Macron neo presidente della Repubblica di Francia.  Jacques Attali: Cosa credeva la plebaglia europea, che l’euro fosse stato costruito per la loro felicità? Pochi giorni fa è stato pubblicato,da Artémisia Collège, un montaggio su delle dichiarazioni, che gelano … Continua a leggere

Estero

La Palestina era già un giardino, prima dell’arrivo degli “eletti”!

La Palestina era «già» un giardino, prima dell’arrivo degli eletti. Era raro trovare un terreno lasciato incolto: dappertutto orti, palme, agrumeti, oliveti assediavano le città e i villaggi, frutto di una agricoltura intensiva e specializzata. I palestinesi avevano mercati internazionali ben consolidati, rubati poi dagli ebrei nel 1948 con la nazionalizzazione. Scuole di Stato, squadre di calcio, spirito nazionale, boy-scout, lavoro … Continua a leggere