Michele trentenne suicidato da un sistema criminale capace di produrre solo PRECARIETÀ!
Italia

Michele trentenne suicidato da un sistema criminale capace di produrre solo PRECARIETÀ!

Udine. Michele, trentenne, suicidato da un sistema assassino che mira a produrre solo precarietà.  Comprendiamo benissimo ogni singola parola riportata nella lettera, scritta da Michele ai genitori, prima di “deporre definitivamente le armi” contro un sistema maledetto. Perché quotidianamente anche noi lottiamo contro dei veri e propri mulini a vento che a volte ci causa … Continua a leggere