Un’altra morte prematura di una VACCINATA. Da maestra c’ha spiegato in modo elementare la vaccinazione.
Vaccini e dintorni

Un’altra morte prematura di una VACCINATA. Da maestra c’ha spiegato in modo elementare la vaccinazione.

La serie LA RETE NON DIMENTICA continua. Pretendeva di spiegarcelo in maniera elementare la vaccinazione. Chissà se ora l’ha capito sulla sua pelle che la propaganda è una cosa e la realtà dei fatti è un’altra! Come lei tantissimi altri vaccinati sono morti prematuramente. È uno stillicidio. Faccia buon viaggio pure lei! Continua a leggere

Un altro 58enne VACCINATO DECEDUTO! Anche lui sui social pensava di sfottere…
Vaccini e dintorni

Un altro 58enne VACCINATO DECEDUTO! Anche lui sui social pensava di sfottere…

La serie LA RETE NON DIMENTICA continua purtroppo. In quanto VACCINATO aveva voglia di ROMPERE I COGLIONI ed ha fatto una domanda sui social sull’uso o meno di un farmaco salvavita anche se sperimentale i cui effetti a lungo termine sono sconosciuti. Lui ha decido di assumerlo. Risultato? DECEDUTO!! E come lui tantissimi altri sono … Continua a leggere

Un altro VACCINATO DECEDUTO. Era a favore della FUCILAZIONE DEI LIBERI PENSATORI!!
Vaccini e dintorni

Un altro VACCINATO DECEDUTO. Era a favore della FUCILAZIONE DEI LIBERI PENSATORI!!

La serie LA RETE NON DIMENTICA continua purtroppo. Deceduto un altro vaccinato. Anche lui, come tanti altri suoi colleghi mengeliani, insieme ai suoi amici, ha dato il meglio di sé sui social. Era per la fucilazione dei liberi pensatori, ritenuti TRADITORI IN GUERRA. Lui, purtroppo, non era un libero pensatore ed ha preferito l’inoculazione. Risultato? … Continua a leggere

Un altro 43enne, VACCINATO, morto improvvisamente. “La wind non prende..” sfotteva sui social…
Vaccini e dintorni

Un altro 43enne, VACCINATO, morto improvvisamente. “La wind non prende..” sfotteva sui social…

La serie LA RETE NON DIMENTICA continua, purtroppo. Ogni giorno muoiono improvvisamente persone giovani. Lo vediamo dalle notizie che circolano su Telegram ad esempio. E chissà quanti ne muoiono senza che nessuno ne parli. Il 43enne deceduto a Messina era un gestore di un locale. Anche lui sfotteva sui social che dopo essersi fatto il … Continua a leggere