Il piano Kalergi: il genocidio dei popoli europei

Del piano Kalergi se ne parla da tantissimo tempo. Circa un anno fa abbiamo fatto un post in merito a questo folle piano.

Piano Kalergi: invadere l’Europa con milioni d’immigrati!

Di seguito un commento di un amico su facebook:

KALERGI: “favorire quelli di altri continenti a discapito dei nativi europei”. E si sta realizzando alla lettera, Aprite Gli Occhi sul piano Kalergi.

C’è chi non crede nel piano Kalergi, eppure l’Europa è sempre più invasa di immigrati.

Gli Stati Uniti non sono, a nostro avviso, una nazione nel termine necessariamente eroico (la storia), ma un sistema di utilità. (…) Questo è intelligente, ben distribuito nella gestione degli interessi dalla virtù estremamente notevole del negoziante sempre e comunque alla base, non c’è dubbio. Ma non c’è alcun legame con la storia, non quella trascendenza particolare stabilita dalla virtù dell’eroismo (o “sacrificio dell’interesse particolare per il bene generale”). L’interesse speciale ha trovato un buon investimento nell’associazione e nell’organizzazione generali, giustamente chiamate “interesse generale”; non si tratta affatto del “bene pubblico” nel senso classico della disponibilità a tutti in generale, come comunità storica in riferimento alla nozione di trascendenza. I cittadini degli Stati Uniti sono gli azionisti dell’”interesse generale” e regolarmente chiedono di renderne conto, naturalmente, con i più scaltri che vincono la scommessa. Tutto ciò funziona bene come affare ben gestito, dove la redditività per gli azionisti è il riferimento supremo. Il risultato è un insieme artificiale profondamente diviso (con) tensioni permanenti tra le diverse regioni e comunità. E ricordate che tale sistema fu assemblato con la violenza armata della guerra civile e che “Lincoln e Grant sapevano cosa stavano facendo quando ordinarono a Sherman di distruggere tutta la cultura del Sud, la “nazione del Sud”, nella sua famosa “passeggiata in Georgia” nel 1864, perché sapevano che il sistema non può accettare alcuna diversità autentica.
Poi aggiungiamo a tale quadro “che le stesse circostanze della creazione del Paese lo privano della naturale connessione con la terra che occupa, essendo stato costruito su un territorio rubato dopo il genocidio delle nazioni indiane. La legittimità del legame con la terra, principale riferimento, è la base organica della costituzione di una vera e propria nazione, e qui manca ancora. In questo, gli Stati Uniti sono quindi (un sistema opportunistico) che “galleggia” sulla superficie della terra rubata

tratto da: Il collasso accelerato degli Stati Uniti

I popoli iniziano ad essere stufi dinnanzi alle provocazioni sempre più incredibili messe in atto dai nostri governanti. Di seguito un video girato a Fiumicino, Roma, dove una villa appena ristrutturata verrà messa a disposizione di 70 migranti, mentre diverse decine di disabili verranno sfrattati. Si pensa solo ed esclusivamente ai migranti. E’ il loro momento. Tutti dalla loro parte. E delle diverse migliaia di italiani suicidatisi negli ultimi 4/5 anni nessuno ne ha mai parlato. Della povertà sempre più crescente se ne fottono altamente. E non dimentichiamo gli scandali delle cooperative che incassano miliardi di euro per accogliere i migranti. Alla faccia dell’accoglienza. Dietro ai migranti c’è un business gigantesco e allo stesso tempo mira a distruggere la società italiana ed europea. Altro che cazzata, il piano kalergi, lo stanno realizzando alla grande. Vogliono una massa non legata alla terra, come successe negli USA, così da manipolarli come meglio credono. La cultura, le tradizioni e i costumi, il legame con la propria terra sono un ostacolo per i loro malati progetti.

Di seguito lo sfogo di un’altro amico su facebook:

Ci scanneremo come porci…oramai siamo quasi vicini al punto di rottura,si respira aria peante….ma nessuno si pone domande,si pensa solo a fomentare questo odio che cresce in modo smisurato.
Una guerra tra poveri inconsapevoli,basterebbe che ogni tanto invece di pensare alle STRONZATE IMMANI CHE IL SISTEMA CI INFILA SU PER IL CULO,ci si informasse un pochino,semplicemente perchè tutto questo ha un nome,sono eventi programmati già da tempo,ma è ovvio per chi conosce certe DINAMICHE ed ha una visone della totalità,tutto questo serve al ” divide et impera “…se tutta questa energia la convogliassimo insieme verso il vero problema ,che viaggia molto più in ALTO, le cose inizierebbero a cambiare.
In questa dilagante manipolazione ,se non prendiamo consapevolezza che il problema è altrove,possiamo solo uscire PERDENTI.

Come si fa a non capire che tutto questo è programmato…COME…???
Come si fa a non vedere che tutti gli immigrati che arrivano sono solo pedine di un sistema che vuole portare il caos , lo scontro e molto altro ancora..!!
Quando vai in giro osservali bene ,si, osservali bene….guardali,sono tutti giovani,tutti vestiti bene con cuffie e cellulare ,non ci sono donne ed anziani….osservali…..possibile che riesci solo a scagliarti contro di loro provando ODIO gratuito…??
Ogni giorno in TV fomentano l’odio razziale con notizie di immigrati che commettono reati….come se questi italiani ( prima erano quelli della bassa italia,ovvio si dovevano odiare…divide et impera ) tutto ad un tratto siano diventati tutte brave persone…..è…che bravi che siamo diventati.
Se il tuo pensiero spinge verso l’odio ,sei solo un’altra pedina del sistema…come lo sono questi immigrati inconsapevoli.
Riesci a capire tutto ciò…??
Tutto questo ha un nome….PIANO KALERGI.
Mentre tu provi ODIO…..c’è qualcuno che si nutre di questo odio….l’unica cosa da fare è spostare il tuo punto di attenzione verso questo ” QUALCUNO “….e se riuscirai a comprendere l’inganno….scoprirai quanto è profonda la tana del
” BIANCONIGLIO “…!!

 

E non dimentichiamo le dichiarazioni di Massimo D’Alema risalente al 2011.

D’Alema: altri 30 milioni di immigrati per le necessità dell’Europa

Oltre a lui tantissimi altri politici nostrani hanno fatto dichiarazioni nella stessa direzione.

E non dimentichiamo assolutamente le dichiarazione di John Lennon: Siamo gestiti da malati mentali!!!!

John Lennon: Siamo gestiti da malati mentali per obiettivi folli!!

C’è qualcuno che ha forse il coraggio di nascondersi ancora dietro al complottismo? E’ sbagliato sostenere che stanno distruggendo l’Italia e l’Europa intera? Non lo vediamo?