Estero

Opposizione Venezuelana: “Perdio, se avessimo potuto li avremmo già appesi a testa in giù!”

Questo post lo dedichiamo soprattutto a quegli attivisti, rivoluzionari e alternativi che fanno girare false notizie in merito alla situazione in Venezuela. Pensano di sapere ma stringi stringi non sanno, passatemi il francesismo, un beato CAZZO! Pensano che scrivendo quattro puttanate di un ipocrisia che fa rabbrividire si puliscono la coscienza sporca.

Scrivono:

“Aiutiamo il popolo venezuelano dalla dittatura!”.

“Come possiamo fare?”

“Domani toccherà a noi!”

E altre amenità del genere.

In Venezuela non c’è assolutamente alcuna dittatura. La dittatura, se non lo avete ancora capito, ce l’abbiamo noi. Non loro.

E ve lo abbiamo spiegato nei seguenti post

VENEZUELA: si è DITTATURA! …orwellianamente parlando! 

Le attenzioni dell’IMPERIALISMO si spostano al PETROLIO VENEZUELANO!

Venezuela: la strategia golpista dell’opposizione CRIMINALE al soldo dell’imperialismo! RACCOLTA NOTIZIE!

Le 10 vittorie del presidente Maduro nel 2016 e conseguente sconfitta del violento neoliberismo!

Venezuela: ecco come causano malcontento nella popolazione!

Ecco come si è pronunciato il presidente del partito “Acción Democrática”, ed ex presidente del Parlamento della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Henry Ramon Allup, ultra oppositore dell’attuale presidente Nicolas Maduro e già golpista nel 2002 contro il Comandante Hugo Chávez, in riferimento ai magistrati del Tribunale Supremo di Giustizia:

Perdio, se avessimo potuto li avremmo già appesi a testa in giù!

19224841_1861701163843696_8439457274411437628_n

LOCO Y DESATADO! Ramos Allup quiere poner a Magistrados con la cabeza pa´bajo (+MUSSOLINI)

Questi psicopatici della destra fascista venezuelana sono foraggiati dagli Stati Uniti ed hanno l’appoggio di tutta la sinistra europea. Trovi normale ciò?

E non dimenticare che violentano le nostre menti martellandoci con:

“In Venezuela c’è la dittatura, la gente non mangia, non ha medicine ecc… !”

“In Iran c’è la dittatura!”

“In Russia c’è la dittatura!”

“In Corea del Nord c’è la dittatura!”

In Ecuador c’è la dittatura!”. 

In Bolivia c’è la dittatura!”.

Ecc…

Guarda caso tutti paesi non allineati ai voleri imperialistici.  

Quando ci sveglieremo realmente?

Nulla più di questi 10 minuti di video possono spiegarvi tutto quello che sta accadendo in Venezuela in questo momento.

Sono 10 minuti e richiede un po’ di pazienza. Uno sforzo nella vostra giornata, dove siete, come ogni giorno, bombardati da sovrainformazioni da quei fake media che vi hanno convinto in passato della bontà delle invasioni di Somalia, ex Jugoslavia, Iraq, Afghanistan, Libia, Siria e colpi di stato foraggiati in mezzo mondo.

Sono 10 minuti. Ma all’interno c’è molto di quello che devi sapere sul tentativo di destituzione violenta del governo venezuelano e che ti viene appositamente censurato ogni giorno. E’ uno sforzo che dovete a voi stessi. O volete assistere passivamente all’ennesima “esportazione di democrazia”?

19030336_1977433429143629_6149506711047796448_n

Venezuela. Tutto quello che devi sapere e ti viene appositamente censurato in un video

Pubblichiamo volentieri il video realizzato dalla Ambasciata della Republica bolivariana del Venezuela in Italia con cui si risponde alla narrazione che i media principali stanno trasmettendo sulla situazione in corso nel paese latinoamericano. Le immagini parlano chiaro. L’idea che in Venezuela sia in corso una rivolta pacifica contro un potere dittatoriale viene sostenuta omettendo di far conoscere l’attività violenta dell’opposizione. L’utilizzo di armi da sparo, di rudimentali ma micidiali bazooka, la presenza di minori negli scontri fa emergere la natura terroristica di molta parte di coloro che sono scesi in strada. I linciaggi, gli omicidi, le distruzioni sono gli strumenti con cui si tenta di intimidire la popolazione e piegare il potere bolivariano. La ricostruzione fornita dall’Ambasciata è certo di parte ma sarebbe utile che tutti i media ne prendessero atto in modo da fornire una informazione completa e plurale. Sarà così? Ne dubitiamo. L’attacco mediatico prepara spesso l’attacco militare e l’obbiettivo di molti, dentro e fuori dal Venezuela, è chiudere i conti in modo violento e definitivo con l’esperienza progressista e bolivariana. Noi di Libera.Tv non saremo complici di tutto questo.

VENEZUELA : LA REALTA’ CAPOVOLTA PROPOSTA DAI MEDIA GLOBALI

Annunci